giovedì 1 settembre 2016

L'era Glaciale in rotta di collisione

Finalmente torno dopo una pausa forzata, e ricominciano i lavori alla fabbrica, il film che recensisco oggi è L'era Glaciale - in rotta di collisione un divertimento senza limiti, che non stanca mai, e siamo al quinto capitolo del franchise.

Mi è piaciuto perchè ha personaggi troppo simpatici che entrano in empatia subito con lo spettatore, l'inizio è affidato al mitico scrat, lo scoiattolo che insegue la ghianda (Io lo dico sempre, dovrebbero fare uno spin/off dedicato a lui, ma fino ad ora non l'hanno voluto fare, pazienza) questa volta persino sullo spazio, da notare le musiche di 2001 Odissea nello spazio per poi tornare sulla terra, con manny, sid e compagnia che devono fare di tutto per salvarsi la vita da una collisione di meteoriti con scene esilaranti e anche emozionanti dove tutto è curato per accattivarsi la simpatia di chi guarda questo sorprendente film.
Io amo il cinema d'animazione quando è fatto bene, soprattutto questa serie perchè è scritta e diretta in maniera intelligente e mai volgare senza mai stancare lo spettatore e non sono tutti i franchise che riescono come questo qui.
Cosa mi ha sorpreso maggiormente? Innanzitutto l'intreccio della trama che nonostante i cinque capitoli non perde mai di originalità con trovate esilaranti, quindi avete capito? Guardate questo film perchè andate sul sicuro, la comicità è garantita, daltronde si tratta di un film d'animazione che non ha perso ancora la sua brillantezza, e sono casi rari nel mondo del cinema.
Voto: 7 e 1/2


2 commenti:

  1. L'era glaciale come saga mi è sempre piaciuta anche se quest'ultimo sembra troppo estremo, eccessivo e troppo stravagante, in ogni caso lo vedrò sicuramente ;)

    RispondiElimina
  2. Purtroppo quel "numero 5" mi fa venire poca voglia di vederlo...
    Devo togliermi il "pregiudizio del sequel infausto".

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)