Passa ai contenuti principali

I Film Della mia vita













1 - Fanny e Alexander
Un film sull'infanzia, duro, straziante, che mi ha messo a nudo come nessun'altra pellicola ha fatto prima, commovente fino alle lacrime.


2 - I 400 Colpi
Film d'esordio di François Truffaut, dal sapore autobiografico, riesce a commuovere e a colpire al cuore senza inutili fronzoli, ha segnato l'inizio della nouvelle vague francese CAPOLAVORO














3 - Jules e Jim
Ecco il primo film d'amore che mi ha sconvolto la vita, totalmente, da allora non sono stata più la stessa INIMITABILE


4 -  La Strada
La scoperta del grande Federico Fellini il miglior regista italiano di tutti i tempi e di Giulietta masina nel ruolo della  tenerissima Gelsomina è stata una freccia che ha fatto scoccare una scintilla che divampa ancora adesso.














5 - M - Il Mostro di Dusseldorf
Grande film, è bastata l'immagine di Peter Lorre a Terrorizzarmi, il brivido è la mia droga!!















6 - Ladri di Biciclette
Con questo film che ha segnato la scoperta del neorealismo italiano Vittorio De Sica è entrato nella rosa dei miei autori preferiti e mi ha fatta piangere a dirotto IMMENSO















7 - Le onde del destino
L'amore, il sacrificio, i pregiudizi, ecco un altro lato dell'amore e della vita, bellissime le scene d'amore e anche naturali, una lezione sulla vita e sull'amore ma soprattutto la scoperta di Von Trier GRANDIOSO













8 - Le notti di Cabiria
Forse il miglior film interpretato da Giulietta Masina, qui al suo massimo e sempre in coppia con suo marito fa vivere una battona dal cuore d'oro ingenua e pura, vittima della povertà e del degrado, se non avete visto questo film non sapete cos'è il vero cinema!!!!

















9 - Nuovo Cinema Paradiso
Uno dei pochi film che ho visto al cinema, ma che ha avuto la mia prima standing ovation con tutta la classe, ecco quando gli italiani fanno grandi film grazie anche a questo film ho imparato ad amare il cinema CAPOLAVORO




10 - 8 e Mezzo 
Fellini racconta se stesso, magico, surreale, allegorico e chi più ne ha più ne metta ecco un autore che si mette a nudo nel suo miglior film in assoluto, che vanta più imitazioni di qualsiasi pellicola SURREALE

11 - Rosemary's baby
Se Vi piacciono gli horror dovete prima passare da Rosemary's baby, inquietante e claustrofobico, riesce a rabbrividire anche con una semplice nenia cantata...

12 - Scene da Un Matrimonio
Un film che parla d'amore, ma che sfida anche le convenzioni sociali, e fa uscire segreti e ipocrisie che si nascondono, e rivela tutto il marcio che avvolte nasce nella vita di coppia, una grande lezione di vita MAGISTRALE


13 - Shining
Kubrick incontra Stephen King, ed è subito capolavoro assoluto del brivido, per me rappresenta il must del must dei film horror, è il miglior horror che ho visto in vita mia, da allora voltarmi verso la vasca da bagno non è stata più la stessa cosa CAPOLAVORO ASSOLUTO

14 - Bram Stoker's Dracula
Film che ha segnato la scoperta del genio di Francis Ford Coppola e che mi ha fatto conoscere il lato romantico dei vampiri MAGNIFICO

15 - Twin Peaks - Fuoco Cammina con me
Film che ha segnato due tappe, la scoperta di quel geniaccio di David Lynch e il primo percorso di maturazione cinefila, complice la serie tv cult Twin Peaks che ha rivoluzionato la mia vita, da allora niente è stato più lo stesso....INQUIETANTE

16 - Segreti di Famiglia
Il film che ha segnato la definitiva entrata nel mio cuore di Francis Ford Coppola, intenso, duro, drammatico un capolavoro che difficilmente si farà dimenticare.

17 - Ed Wood
Questo film per me è un cult dei cult, quando ai tempi Johnny e Tim si univano ne uscivano gioiellini capaci di restare nel cuore della gente e anche di entrare nella storia del cinema CAPOLAVORO

18 - Il Posto delle Fragole
Ingmar Bergman racconta la storia di un professore anziano che riflette sulla propria vita, e sulla propria esistenza prima di morire, uno dei film più intensi e nostalgici del grande regista svedese

19 - INLAND EMPIRE
La summa del cinema di Lynch, innovativo, geniale, c'è chi lo ama e chi lo odia, io l'ho visto nove volte, ma non mi stancherei mai di vederlo, ha spiazzato persino i fans del regista CORAGGIOSO

20 - Into The Wild
Il miglior film diretto da Sean Penn, con un Emile Hirsch straordinario, per non parlare della colonna sonora e del senso di libertà che ti da questo film CAPOLAVORO

21 - La vie en rose
Film biografico su Edith Piaf, che ha segnato la scoperta del grande talento di Marion Cotillard, una delle mie attrici preferite MAGISTRALE

22 - Eraserhead
Opera d'esordio di David Lynch e leggendario midnight movie, più cult di un cult movie, incomprensibile, intenso folle, perverso c'è da dire altro? Ah si una sola parola CAPOLAVORO

23 - Il ragazzo Selvaggio
Truffaut, nel ruolo di un educatore per la prima volta protagonista di un suo film, per civilizzare un ragazzo trovato in stato selvatico, uno dei più bei film sull'infanzia MAGISTRALE

24 - Strade Perdute
Lynch, mette in scena un sogno incubo citando hitchcock e la donna che visse due volte, in un delirio di follia e perversione che più nera non si può questo è il mio film preferito diretto da David Lynch  mi torna in mente solo una frase Dick Laurent è morto... CAPOLAVORO

25 - Mulholland Drive
Una geniale metafora sul cinema, sui sogni, su un amore non corrisposto, in Mulholland Drive c'è tutta la passione di Lynch per il cinema, e mette in scena l'amore proibito tra due donne, soprattutto quando sogno e realtà si sfiorano fino a non capire dove comincia l'uno e finisce l'altro...e il centro nella bellissima scena al club Silencio dove finalmente l'illusione svanisce per far posto alla realtà...silencio...è tutto registrato...ill ne pas  de orchestra...CAPOLAVORO

26 - Cuore Selvaggio 
Uno dei film più violenti ed eccessivi di Lynch, qui Lynch non ha freni inibitori, e rimescola le carte, mettendo in scena passione, e canzoni di Elvis Presley con esplosioni di improvvisa violenza, nonostante ciò resta uno dei film più innovativi degli anni novanta, anticipatore del fenomeno Pulp poi ripreso da Tarantino vincitore della palma d'oro a cannes su richiesta di Bernardo Bertolucci GANZO

27 - Il Mistero di Sleepy Hollow
Tim Burton aggiorna la favola di Washington Irving e crea un film a metà strada tra un horror gotico e una storia d'amore, originale, divertente, ti intriga tenendoti col fiato sospeso CAPOLAVORO

28 - Sussurri e Grida
Compassione, incomprensione, disprezzo, pietà, nostalgia, amori perduti e tanto altro in Sussurri e Grida c'è tutto questo e molto di più, uno dei film più sofferti di Bergman MAGISTRALE

29 - Tempi Moderni
Il film più divertente della storia del cinema, un vortice di risate che culmina nella scena della catena di montaggio se non avete visto questo film vi siete persa l'occasione per ridere a crepapelle, per me ha segnato la scoperta del grande Charlie Chaplin CAPOLAVORO ASSOLUTO

30 - Lo Scafandro e la Farfalla
Da una storia vera di Jean Dominique Bauby, che dopo un malore si ritrova completamente paralizzato l'unica parte del corpo che può usare è l'occhio sinistro con cui può comunicare col mondo, una grande storia di umanità e di dolore che colpisce al cuore GRANDIOSO


31 - Intervista col Vampiro - Il film che ha messo in luce maggiormente l'aspetto sanguinoso e splatter dei vampiri, ma anche il tradimento, la passione, l'amore, un horror non è vero horror se non ha in se gli ingredienti per colpire al cuore, come appunto Intervista col vampiro.
TERRIFICANTE

32 - Lasciami Entrare - Una delicata storia vampiresca, che mescola innocenza e orrore, amore e dolcezza, un altro sguardo alternativo tra due creature fuori dagli schemi
DA NON PERDERE








Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.