Sofia Coppola

Come David Fincher, anche Sofia Coppola l'ho scoperta grazie a Ciak, mensile di cinema di cui sono abbonata e che leggo ormai da più di vent'anni.
Figlia d'arte - suo padre è il gigantesco Francis Ford Coppola, regista che adoro, e di cui devo completare ancora la visione dei suoi film, prima o poi lo farò - e con un padre così famoso e talentuoso, se non sei anche tu brava piovono critiche e polemiche, non è il caso di Sofia, regista con uno stile particolare che senza dubbio merita un po' di considerazione.
E se lo dico io ci dovete credere.
My Story with Sofia Coppola.
Scoperta grazie a ciak, ma la visione dei film è arrivata grazie a internet - ormai la maggioranza dei film li vedo grazie a internet - ho visto e recensito praticamente tutti i suoi film, il mio preferito resta comunque Lost in Traslation, una storia delicatissima che dimostra che l'amore può avere tante sfumature, anche delicate e d'affetto, non solo di innamoramento.
Quello che mi piace di meno è Somewhere, ma cercherò di rivederlo una seconda volta per rivalutarlo, magari mi piace di più.
In seguito la sua vittoria agli oscar per la sceneggiatura di Lost in Traslation e la filmografia...spero di recensire anche i suoi corti in futuro.



Ecco anche i tributi ^^






Dopo i tributi ecco la filmografia ^^

Filmografia 
Il Giardino delle Vergini Suicide (1999) Durata 97 minuti
Lost in traslation - L'amore tradotto (2003) Durata 102 minuti
Marie Antoinette (2006) Durata 125 minuti
Somewhere (2010) Durata 98 minuti
Bling Ring (2013) Durata 90 minuti
The Beguiled - L'inganno (2017) Durata 93 minuti 




Commenti