Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Fine del 2018, ormai manca pochissimo, eppure sto ancora qui

ho appena fatto la doccia e mi sto preparando da mangiare per stasera, domani si organizza il cenone di capodanno e della vigilia, in questo 2018 purtroppo non ho raggiunto quello per cui mi sono prefissata, ovvero di guardare tantissimi film, ne ho visti una ventina in meno dell'anno scorso, MA con i mezzi che ho a disposizione, vi assicuro che per il 2019 ne vedrò tantissimi e mi impegnerò a farlo, con in mezzo anche l'uscita del mio primo romanzo che credo sia ormai imminente, incrocio le dita sperando che questo accada.
Ho fatto diverse scoperte quest'anno, ho conosciuto tre autori che sto facendo per ora e che voglio approfondire, questi autori sono Sydney Pollack, James Ivory, e Louis Malle, con la scusa del lettore e del pc portatile, collegati alla tele ne approfitto per vedere tantissimi film.
Vi prometto una cosa però...Arwen non andrà via, e mi impegnerò con tutte le mie forze affinché questo blog risulti attivo, perché innanzitutto lo faccio per me, poi per po…

Un piccolo Favore

Finalmente sono riuscita a vedere un piccolo favore, visto due volte, una il lingua originale senza sottotitoli, l'altra poco fa, in italiano, volete sapere come la penso? Stay Tuned.

Mamma Ho perso l'aereo

Per chi è stato bambino negli anni novanta questo film è un cult, io ero già un po' grandetta, e l'ho visto di sfuggita quando lo guardava mio fratello, quest'anno ho voluto guardarlo finalmente tutto...volete sapere come è andata? Restate con me xD.

Aho ragazzi non sono mica andata via...sto sempre qua non ve preoccupate

Ultimamente mi sono assentata, ma le visioni dei film mica si sono fermate…
Quest'anno ho visto fino ad ora 328 nuovi film, un po' meno dell'anno scorso, ma ci sono ancora otto giorni per vederne altri, e tra poco me ne vedo qualcun altro.
Però, è vero che sono mancata nel blog, e mi scuso con tutti gli amici che mi leggono, devo pur sempre trovare un po' di tempo per scrivere e impegnarmi, perché nonostante la blogosfera si sia svuotata, non ho nessuna intenzione di mollare questo mio angolino, creato ben dieci anni fa a cui non ci voglio rinunciare...cascasse il mondo la fabbrica resterà in piedi.
Fanculo alle mode come si suol dire...e fanculo fb.
A natale cercherò di essere presente lo prometto, e l'anno prossimo mi devo tuffare a guardare molti film di quanti ne ho visti sia nel 2017, che in questo 2018, e con il pc portatile, in cui metto i file che il lettore non legge e lo collego alla tv, che  il lettore saranno ben presenti, sempre guardando gli impegni …

La Ballata di Buster Scruggs

Alla fabbrica si sa, la cosa è anche un po' scontata, ma nel senso positivo del termine però, ecco che sbarca anche La Ballata di Buster Scruggs dei mitici fratellini di Minneapolis, ovvero i fratelli Joel e Ethan Coen, che qui sono di casa, come è andata?
Stay tuned xD.



My Collection part 3 - Stanley Kubrick

Alla fine ho dovuto fare due foto perché tutti e 13 in una sola foto non ci andavano coricati, e in piedi non si reggievano da soli, poco importa, oggi tocca al mitico Stanley Kubrick, di cui ho preso su amazon i dvd, prima ancora che arrivasse il lettore blu ray, il primo che ho acquistato comunque anni fa in edicola è stato Arancia Meccanica, poi grazie ad amazon ho preso tutti gli altri, e come potete immaginare, arriveranno anche i blu ray…
Per adesso piano piano sto acquistando i blu ray di Scorsese, alcuni film purtroppo si trovano in dvd, appena saranno completati tutti, - ci vorrà un casino lo so - li inserirò in foto in questa mia rubrichetta xD.

Domani arrivano le foto dello zio Quentin, e poi vi mostro anche i miei libri di cinema, e sono diversi, Quelli su David Lynch, Martin Scorsese, libri generalisti di Andrè Bazin e il mitico Il Cinema Secondo Hitchcock di Truffaut, e i libri dedicati allo zio Stanley

Widows Eredità Criminale

Lo devo dire, Steve McQueen è un regista con le palle...per non essere volgare non dico controc… ma il succo è quello, anche questo film è bello tosto, e non tutto è come appare...se volete sapere come la penso restate collegati.



Horror Stories - Apostolo

Quanti danni può fare una religione?
Non sto parlando certo del culto cattolico o cristiano, però, in quella sperduta isola, si pratica un tipo di religione che venera una specie di Dea...volete sapere come la penso?
Restate con me.



My Collection part 2 - Tim Burton

Ragazzi, ecco i film di Tim Burton che ho preso da amazon, belli vero? Sono praticamente tutti, non ho preso soltanto Alice in Wonderland perché come sapete ho odiato quel film, si Tim Burton è uno dei miei registi preferiti, e cerco sempre il meglio del suo lavoro, amo praticamente tutti i suoi film più o meno, tranne il film che ho lasciato in panchina...sperando che almeno Dumbo sia carino, ci vediamo tra poco con le recensioni del giorno, e domani vi faccio vedere la collection dello zio Quentin, e dopodomani lo zio Stanley, ho praticamente tutti i loro film xD

Ps: si dice che Dune dovrebbe uscire il 23 gennaio in bluray...speriamo bene xD

Matrix

con il lettore blu ray acquistato da più di un mese, ho dimenticato il mio blog, chiedo venia, ma rivedere alcuni capisaldi della mia vita è importante per me, così come recensire film, per l'anno prossimo si preannunciano visioni forsennate di film, e anche revisioni, tra le quali c'è anche la mitica saga di Matrix.che comincia questa sera.

Horror Stories - Halloween

Questo è il vero seguito del primo halloween.
Come è andata la visione?
Ora ne parlo subitissimo.

Bohemian Rhapsody

Nel cinema devi raccontare una storia e fare spettacolo, tutto leggittimo per carità, però da fan di lunga data dei Queen - li ho scoperti nel 1989 ai tempi di the miracle - mi aspettavo che nel film si raccontava Freddie Mercury, come grande artista, come uomo, non come una superstar anche un po' capricciosa e viziata, un po' come viene descritto in questo film.
Mi dispiace non ci siamo, ok, è un film e si deve romanzare, ma qui non stiamo parlando di un personaggio inventato di sana pianta per far divertire il pubblico, qui stiamo parlando di un artista geniale, che è diventato una leggenda del rock, più precisamente del glam rock dato che ha iniziato la sua carriera proprio in quell'epoca, questa operazione mi sa di pubblicità per raccattare soldi dei due queen rimasti che ancora fanno musica.
Tutto leggittimo preciso, però non si usa l'immagine di un amico per guadagnarci sopra, almeno per come la penso io è così.
Ma mi dite poi quella cavolata di non dire AIDS de…