Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Love & Mercy

Continua il recupero dei film non ancora recensiti alla fabbrica, e visti all'inizio di questo meraviglioso anno.
Oggi, recensisco uno dei migliori film biografici usciti proprio in questo decennio.
Sinceramente non so se è il miglior film biografico su un genio musicale, ma è senza dubbio uno dei più interessanti.
Guardare la storia della musica degli anni sessanta, può essere il più grandioso dei viaggi, come anche il più spaventoso.

The Russian Woodpecker - Il complotto di Chernobyl

Tempo d'estate, tempo di recuperi di film che ho visto a inizio anno e non ho ancora recensito, lo faccio adesso cominciando da questo interessante documentario che racconta l'ipotesi che l'incidente di Chernobyl a Kiev in Ucraina non sia stato un incidente.

Californication Stagione 4

Poteva mancare la quarta stagione di Californication in visione sullo schermo del mio pc? Assolutamente no.
Serie che ho scoperto grazie a quel mattacchione che stimo come se fosse mio fratello Ford, decisi di cominciare a vederla per curiosità.
Come sapete conoscevo Duchovny per l'agente Mulder, all'inizio choc, lo guardai almeno le prime puntate con gli occhi sgranati, ma poi cominciai ad affezionarmi a Hank Moody, a Charlie Runkle, a Karen, Becca, Marcy e tutti gli amici della combriccola dello scrittore più casinista e cazzaro creato per il piccolo schermo.
Risultato, a casa Lynch è diventata davvero un piccolo cult, al pari di serie tv che adoro come Glee e The Vampire Diaries, ma questa è tutta un altra storia.
Nella quarta stagione il lato comico è più misurato rispetto alle tre precedenti, ma il divertimento è assicurato lo stesso perchè ci sono scene come quelle della scimmia che fanno scompisciare.
Sarà anche esplicita, sarà anche sboccata, ma Californication, ormai…

Dexter Stagione 2

Torna anche Dexter quest'anno, e per la seconda stagione il killer da ricercare e incastrare è proprio lui Dexter.
Proprio Dexter deve fare i conti con Doakes, che gli sta alle costole, perchè sospetta qualcosa.
E il nostro eroe deve fare in modo che non lo beccano, a complicare il tutto c'è anche Leila, una ex tossicodipendente che ha una ossessione morbosa per Dexter, e questo metterà in serio pericolo il suo rapporto con Rita...
Non spoilero nulla nel dire che Dexter è un serial killer, perchè noi spettatori conosciamo bene il suo lato oscuro, e l'oscuro passeggero che gli cammina sempre accanto.
Anche questa stagione è vincente, Michael C Hall, che avevo conosciuto anni fa con un altra serie tv che sfortunatamente non ho finito, e cercherò di farlo prima o poi, Six Feet Under; in questa serie tv si conferma davvero un istrione, passa dalla normalità alla psicopatologia in poche espressioni del viso, spero che lo facciano lavorare bene perchè ha davvero talento.
E poi …

Homeland Stagione 1

Ed eccola, la serie rivelazione di quest'anno.
Sono bastati soltanto 4 episodi a mettere in forse la visione della seconda stagione subito dopo la prima, poi ho cambiato idea perchè avevo altre serie che seguo e che volevo vedere.
Comunquesia Homeland, è uno dei prodotti migliori passati per lo schermo del pc di casa Lynch, e, senza ombra di dubbio devo dire che mi ha sorpresa positivamente.
Non so se posso parlare di capolavoro, forse non lo tocca minimamente, ma certamente è entrata nella lista delle mie serie tv preferite, che continuerò anche l'anno prossimo se tutto va bene.
La storia racconta di Carrie Mathison, una agente della cia, affetta da disturbo bipolare, che nasconde ai suoi superiori per non perdere il posto di lavoro, deve controllare il sergente Nicholas Brody, convertitosi all'islam, e sospetto terrorista.
Nelle prime quattro puntate, è la stessa Carrie, che lo sorveglia a casa sua, poi tramite un comando dai piani alti, deve rinunciare al suo controllo…

Fear the Walking Dead Stagione 1

E torno anche oggi per recensire un altra serie tv, una novità per quest'anno, almeno sullo schermo del mio pc; si tratta dello spinoff di una serie ormai a cui sono affezionata, The Walking Dead, che tornerà a breve con la quinta e la sesta stagione.
Fear The Walking Dead, si presenta da subito come il prodotto seriale televisivo in cui si racconta come tutto ebbe inizio.
L'invasione degli zombie, è raccontata questa volta attraverso gli occhi di una famiglia, che si ritrova suo malgrado, coinvolta nell'inizio dell'epidemia zombesca.
Essendo un prequel mi aspettavo una cavolata devo essere sincera, invece mi ha sorpreso, in soli sei episodi, che io reputo senza dubbio un prologo esattamente come la serie madre. In questa stagione si va dritto al punto, con in più qualcosa di unico che rende piacevole la visione: l'empatia.
in Fear The Walking Dead, lo spettatore sembra che entri in contatto con i protagonisti, ne capti i sentimenti, i problemi di tutti i giorni.
L…

American Horror Story - Hotel

Dopo l'assenza di una settimana in questi lidi, causa il caldo soffocante di questa roventissima estate, che sembra non voler mai passare, bene o male le serie tv continunano ad essere presenti sullo schermo del mio pc.
In due settimane ne ho viste addirittura cinque, sto ancora finendo di vedere Homeland e Dexter, che verranno recensite in settimana.
Allora, , eccocci dunque a recensire la quinta stagione di American Horror Story Hotel.
Spacchiamo il capello in quattro,. e dico subito che è l'annata peggiore del format creato da Ryan Murphy e Brad Falchuck.
Per quanto mi riguarda, secondo me è meglio che si conclude in fretta questa serie tv, per non scadere ulteriormente nel patetico.
Com'è Hotel è da buttare via?
E' prolissso, è pesante, ed è pallosissimo, e soprattutto non è pauroso.
Motivo? C'è troppa carne al fuoco, tra vampiri, fantasmi e serial killers, Ryan Murphy e il suo socio Brad Falchuck non sanno che pesci pigliare.
E quindi?
Non bastano un po' …

Ciao Jeanne e Ciao Sam

Scrivo dopo quattro giorni questo post, si lo so, sono in ritardo ma secondo me è giusto dedicare un post ad una attrice che sin da quando è iniziata la mia avventura cinefila con il videoregistratore, ho sempre apprezzato tanto: Jeanne Moreau.
E stato stupendo averla ritrovata giovane nel capolavoro di Truffaut Jules e Jime la cui recensione la potete trovare tra le pagine di questo blog, vi assicuro che da giovane era bellissima, aveva un fascino fine elegante, ma un talento senza eguali.
Un mostro di bravura, persino nei film di Antonioni, Welles e Bunuel, dove ha interpretato personaggi incredibili.
E anche nel capolavoro di RW Fassbinder, nonchè suo ultimo film Querelle De Brest è l'unica donna in un cast totalmente maschile ed è la tenutaria del bordello bar dove Querelle ha un rapporto anale con suo marito.
Ci sarebbero tantissimi ruoli per ricordare Jeanne, forse un giorno di questi piano piano li cercherò e li guarderò
E pensare che l'ho scoperta in fino alla fine de…

Okja

Urca, un altro film Netflix, ok è ufficiale, mi sto netflixando, legatemi, arrestatemi picch...no, quello no...hehehe, non sono masochista, appassionata di cinema ovviamente si xD.
Bong Joon-Ho torna con una produzione Netflix, un film davvero incredibile, ricco di scene sorprendenti, che ricorda molto The Host, la storia comunque è completamente diversa, e racconta di una ragazzina che deve salvare il suo grosso maiale che è anche il suo migliore amico, da una donna che vuole macellarlo.

The Originals Stagione 1

Ed eccocci arrivati anche allo spin-off di The Vampire Diaries, dalle mie parti non poteva proprio mancare, visto che amo la serie ammiraglia.
Il mio giudizio su The Originals, allora, devo dire la verità, un po' ho storto il naso, per tutta la durata della stagione che ho visionato, l'ho terminata di vedere rendendomi conto che bene o male non era poi da buttare via.
Certamente avrà anche i suoi difetti, questo nessuno lo nasconde per carità, ma uno spin off con i vampiri originali mi sembra un po' la storia di TVD riveduta e corretta.
Voi direte allora continuerai la serie? Io rispondo di si, voglio dargli un altra chance, vediamo se la continuazione conferma alcuni miei sospetti, oppure è tutto un bluff
C'è una cosa che mi ha fatto continuare con la visione...Niklaus, quanto adoro questo personaggio, ora voi penserete, ma come fai il tifo per i cattivi?
Io rispondo, che è molto facile e scontatissimo apprezzare Elijah, che seppur è un ottimo personaggio, e vi assic…

Revenge Stagione 4

Si lo so, mi prendo sempre un po' di tempo per le serie tv, me ne rendo conto, ma in questa estate di recuperi non potevano mancare neanche le seasons finali, dopo True Blood, è la volta del finale di Revenge, che chiude la saga alla quarta stagione.
Ok, non sarà di certo un capolavoro, me ne rendo conto, la mia recensione questa sera vuole essere il ricordo affettuoso di una serie che bene o male a casa Lynch si è fatta volere bene.
In questa quarta stagione succede di tutto e di più, quindi se non avete ancora visto la quarta stagione, che è l'ultima di questa serie non continuate la lettura, perchè ci sono spoiler, quindi se continuate a vostro rischio e pericolo.
Qua si è voluto fare il botto facendo accadere cose allucinanti, la vendetta di Emily/Amanda, da i suoi frutti, anche se alla fine lei decide di darci un taglio, perchè crede che ormai i cattivi bene o male avranno ciò che si meritano.
Attenzione non ha perdonato precisiamo.
Si scopre che David Clarke è ancora vi…