Passa ai contenuti principali

800 Balas

 

Torna la rassegna dedicata ad Alex de la Iglesia che ho deciso di terminare, dopo più di un anno il regista spagnolo riappare alla fabbrica con un film nostalgico e fatto col cuore, forse il migliore visto tra quelli da lui diretti, ma come spesso accade, in Italia non è mai sbarcato, e per vederlo l'ho visto in lingua originale coi sottotitoli fuori sincrono.
Per una volta, Alex de la Iglesia, smorza il lato grottesco e sarcastico delle sue storie, per una storia incentrata sulla nostalgia, sull'affetto e sulla famiglia, un po' come per mettersi alla prova, e con ottimi risultati direi.
Questo film l'ho adorato.
E' la storia di un nipotino che trova conservate delle fotografie di suo nonno, un tempo attore di western movies e decide di andarlo a trovare nonostante il parere contrario della madre.
La storia presenta personaggi eccentrici e fuori dagli schemi, come di solito lo sono, quelli descritti nei film di De La Iglesia, ma stavolta ci si concentra su altri fattori, come la malinconia, come la nostalgia e la famiglia.
Qui Alex De la Iglesia dimostra maturità, non mancano le scene comiche e surreali tipiche dei suoi film più riusciti, ma questo film è quasi un piccolo capolavoro.
Si vede che vuole narrare una storia che è un po' una piccola fiaba, e lo fa costruendo una specie di parco giochi, in cui il bambino scopre la sua famiglia, i suoi affetti e tanto altro ancora.

Alex De La Iglesia ci regala un grande film, contornato da un cast che include anche Carmen Maura, che possiamo definire attrice feticcio del regista spagnolo.
Cosa ci rimane dopo la visione di questo piccolo ma grande film?
Tantissimo, un opera semplicemente straordinaria, che racconta il cinema attraverso la passione di un nonno, che conosce finalmente il suo nipotino, e gliela trasmette pure.
Vive su un grande set cinematografico, dove lui interpreta lo sceriffo in una serie tv western, che ricorda proprio alla lontana i grandi classici dello spaghetti western.
C'è anche di più, la storia ha un sapore forse autobiografico, e anche cinefilo del suo autore che rende omaggio a Clint Eastwood e Sergio Leone.
Questo film è la conferma (anche se non c'è bisogno di sottolinearlo) che in spagna non è solo Almodovar ad essere grande regista.
Bellissimo.




Commenti

  1. anche a me è piaciuto molto, una storia bellissimi, cor regista e attori perfetti

    https://markx7.blogspot.com/2020/08/800-balas-alex-de-la-iglesia.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!