Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

Il Labirinto del Fauno

Già nell'incipt ti sembra di entrare in una favola perduta, una fiaba aldilà del tempo e dello spazio, dove si narra di una principessa di un mondo sotterraneo che è andata sulla terra e dopo aver visto il sole è morta, così si arriva ai tempi della seconda guerra mondiale, dittatura franchista, Ofelia viaggia con la madre, in avansato stato di gravidanza per raggiungere il nuovo marito, il tirannico capitano Vidal (siamo all'epoca della dittatura Franchista in spagna) Ofelia è una bambina che crede nel mondo fantastico e nelle favole, ha un cuore innocente, ma ha dimenticato chi è in realtà, per costruire il suo passato e chi è veramente dovrà superare delle prove, e attraversare il labirinto del fauno per tornare nel mondo che le appartiene, un film coinvolgente è bellissimo, molto toccante, Guillermo del toro dirige un opera che incrocia la crudeltà umana (Vidal è capace di uccidere a sangue freddo chiunque ostacoli il suo cammino) che l'innocenza per le cose perdute, p…

River Phoenix

Noi ragazzi che eravamo adolescenti negli anni ottanta non possiamo dimenticare questo giovane e talentuoso attore, River Phoenix, ormai sono diciasette anni che è morto, eppure sembra sia diventato un icona per molti di noi e la cosa che più sorprende e che persino ragazzi delle nuove generazioni lo conoscono e si sono avvicinate a lui, su un libro ho letto che è stato una meteora, io non sono d'accordo, io sostengo che sia un mito alla pari come James Dean e Marylin Monroe, e di talento Phoenix ne aveva tanto, a differenza di altri attorucoli che vanno tanto di moda oggi lui era bravissimo, lo posso sostenere oggi che veramente ho continuato a seguirlo grazie ad alcuni amici sia della mia generazione che della nuova generazione, sembra strano ma è così.
Lui era già famoso quando Johnny Depp faceva ancora 21 Jump Street in tv, lui era già un attore affermatissimo e richiestissimo, e non nascondo che la sua morte ha colpito molto anche me, oltre che tutto il mondo del cinema ovvia…