Passa ai contenuti principali

Joel e Ethan Coen

Possono mancare i fratellini Joel e Ethan Coen alla fabbrica? Assolutamente no, ecco una pagina tutta dedicata a loro. Finalmente la filmografia è completamente recensita, e se volete potete leggere il mio parere su ognuno dei loro film.

My Story With Brothers Coen.
Tutto cominciò dalla televisione, quando fecero appunto il film MrHula Hoop che decisi di registrare, e non potete crederci ma mi piacque parecchio, subito a ruota sono arrivati gli altri film, con internet ho visto tutta la loro filmografia, per culminare nella rassegna che feci anni fa, ma che poi non ho finito.
Niente paura, perchè quest'anno rivedrò e recensirò appunto gli ultimi film che mancano della loro filmografia alla fabbrica, onde avere tutta la filmografia completa di quelli che ritengo senza ombra di dubbio, due dei meravigliosi rappresentanti del cinema contemporaneo americano.
I loro film sono un mix di cinema classico riletto e interpretato alla loro maniera, con nuove arguzie innovative e incredibilmente personali che ne fanno oggetto di culto tra i cinefili, e anche a volte divertentissimi, e non di meno anche disturbanti.
Tutto mixato e riletto dalla loro straordinaria abilità di coinvolgere lo spettatore e farlo anche riflettere sulle azioni dei protagonisti.
Per tutti il loro miglior film è Fargo, io invece, sono innamorata de L'uomo che Non C'era, sia per il racconto abbastanza tragico, che per la fotografia in bianco e nero che ne sottolinea la drammaticità e la descrizione anonima del protagonista, che sembra essere un personaggio assente riguardo alla storia.
Un film davvero incredibile che colpisce davvero nel profondo, e ovviamente ha aumentato maggiormente la stima verso i due fratelli di Minneapolis, facendoli entrare sin da subito nel mio olimpo personale.
Adesso per la gioia di voi tutti, come ho fatto ieri per Marty, la loro premiazione agli oscar come migliori registi e un tributo al loro cinema, poi la filmografia completa.








Filmografia

Blood Simple  (1984) Durata 99 minuti, 96 minuti director's cut
Arizona Junior (1987) Durata 94 minuti
Crocevia della Morte  (1990) Durata 115 minuti

 Barton Fink è successo a Hollywood (1991) Durata 116 minuti
Mr Hula Hoop  (1994) Durata 111 minuti
Fargo  (1996) Durata 98 minuti
Il Grande Lebowski (1998) Durata 117 minuti
Fratello Dove Sei? (2000) Durata 106 minuti
L'uomo che Non C'era (2001) Durata 116 minuti
Prima ti sposo, Poi Ti Rovino (2003) Durata 100 minuti
LadyKillers  (2004) Durata 104 minuti 
Non è Un Paese Per Vecchi (2007) Durata 122 minuti
Burn After Reading - A Prova di Spia (2008) Durata 96 minuti
A Serious Man (2009) Durata 106 minuti
Il Grinta (2010) Durata 110 minuti
A Proposito di Davis (2013) Durata 105 minuti
Ave Cesare  (2016) Durata 106 minuti 


Commenti

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.