Passa ai contenuti principali

Tim Burton

Da Burtoniana di ferro potevo non dedicare una pagina al grande, al mitico Tim Burton? Uno dei miei primi con David Lynch, registi preferiti, con Lynch ha fatto la storia dei mio percorso cinefilo, quindi era d'obbligo parlarne anche alla fabbrica dei sogni dato che lui è e resta uno dei più grandi artisi geniali della settima arte, c'è poco da fare.

My Story With Tim

Tutto comincia nell'estate '89, quando Prince - idolo assoluto musicale - scrisse la colonna sonora del primo batman che vidi nel 1992, quindi attesi l'entrata in famiglia del videoregistratore per cominciare a registrare i suoi film, e che film!
Soprattutto quando lavorava in coppia con Denise DiNovi, ha prodotto gioiellini che sono tutt'oggi considerati capolavori.
Ma per ogni artista che si rispetti capitano anche momenti di crisi creativa, oppure è soltanto una fase creativa differente?
Fattosta che io sono e sarò sempre una fedelissima Burtoniana di ferro, anche se sinceramente parlando preferirei che tornasse a lavorare con la DiNovi, o per lo meno che facesse qualche film memorabile come nel passato anche senza toccare le sue tematiche, ma restando fedele alla sua idea di cinema e facendo sognare il suo pubblico.
Resto comunque in attesa di qualche sua pellicola particolare e bizzarra come soltanto lui sa fare.
Per quanto mi riguarda lo seguirò sempre, dovesse fare anche qualche film pacchiano, perché se le sue nuove pellicole non sono ai livelli delle precedenti - ma sono soltanto pochi titoli che si possono dimenticare fortunatamente - non è mai calato nella versione trash, non ancora, e menomale direi.
Resto in allettante attesa di qualche altro capolavoro, magari girato in stop motion.
















Filmografia

Pee Wee's Big Adventure (1985) 90 minuti
BeetleJuice Spiritello Porcello (1988) 92 minuti
Batman (1989) 121 minuti
Edward Mani di Forbice (1990) 105 minuti
Batman Returns (1992) 126 minuti
Ed Wood (1994) 127 minuti
Mars Attacks!(1996) 101 minuti
Il Mistero di Sleepy Hollow (1999) 105 minuti
Planet of The Apes (2001) 119 minuti
Big Fish (2003) 125 minuti
La Fabbrica di Cioccolato (2005) 110 minuti
La Sposa Cadavere (2005) 74 minuti
Sweeney Todd (2007) 116 minuti
Alice in Wonderland (2010) 108 minuti
Dark Shadow (2012) 113 minuti
Frankenweenie (2012) 84 minuti
Big Eyes (2014) 105 minuti
Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (2016) 127 minuti 

Commenti

Post popolari in questo blog

Knockout - Resa dei conti

In un film d'azione ci vuole il coinvolgimento del pubblico, quando questo viene a mancare si sono tradite le regole fondamentali del genere.
Sappiamo tutti la capacità di Steven Soderberg, di girare film piccoli e coraggiosi, capaci anche di far riflettere; spesso ci mette anche il suo tipico tocco autoriale facendone dei grandi film spendendo pochissimo denaro.
con Knockout ha a disposizione un grandissimo budget, e un cast di attori da capogiro, ma gli manca qualcosa di fondamentale per essere davvero unico, la capacità del suo autore di fare film d'azione. Con questo genere si muove come un elefante in un negozio di cristalleria, incapace di dare una struttura forte alla storia, gigioneaggia con la macchina da presa, cercando un impatto narrativo che invece di coinvolgere lo spettatore in una storia capace di risucchiarla sullo schermo, è capace solo di fare una cosa che per un film d'azione equivale a morte certa: annoiarlo.
Soderberg cerca di fare un film forse diver…

Minority Report

Che succede quando Spielberg incontra Philip k Dick?
Un incontro che definirei di puro intrattenimento coniato da una storia che avvince dall'inizio alla fine, un incontro magico che ha dato vita a un grande film: Minority Report.
Qui il protagonista è Tom Cruise che lavora per la prima volta con Spielberg, e interpreta il ruolo di un agente precrimine, che grazie ai precog, persone che potremmo definire veggenti, hanno il modo di prevedere i futuri crimini e di evitarli.
Tutto sembra andare per il verso giusto, la precrimine ha quasi annullato gli omicidi ed è un dipartimento perfetto...ma è davvero così?
A cominciare a mettere la pulce nell'orecchio di questa organizzazione è una visione di una precog, la donna la più dotata, e prima ancora un agente dell'fbi che vuole vederci chiaro, e che crede che la precrimine non sia così infallibile, sicuramente ha delle pecche.
Quando Agatha, fa vedere a John - Cruise - l'eco di un omicidio lui ne parla con il suo capo, ma ins…

Ciclo Horror Stories - A Quiet Place

Maggio non poteva cominciare che con un horror, visto che di martedì di solito tocca al cinema horror essere protagonista con il famigerato ciclo Horror Stories, ho scelto questa volta un film particolare, in cui non ci sono spargimenti di sangue, ma solo un atmosfera inquietante che non ti molla dall'inizio alla fine.