Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Lady Macbeth

Ci sono due modi per accettare la visione di questo film, quello privo di coscienza, che non ti fa provare nulla di fronte alla crudeltà della protagonista, e quello di empatia, dove capisci fino a che punto arriva per ottenere quello che vuole.

Oh ragazzi, sono sempre qui...ma tornerò presto

Eh si, ultimamente sono latitante, me ne rendo conto...
Causa?
La scrittura.
Un altra mia passione, sto finendo ovviamente l'editing della prima parte del mio romanzo, anzi, aspetto ormai le fasi finali, e mentre aspetto ho cominciato a scrivere il secondo libro, e mi sta portando via del tempo.
Ma niente paura, perché cercherò di essere presente anche nel blog, intanto mi scuso per essermi assentata per così tanto tempo, ma avevo proprio bisogno di staccare ogni tanto dal blog, queste fasi capitano.
Tornerò in giornata con la recensione di Lady Macbeth e i commenti ai film in uscita questa settimana.
Vi abbraccio tutti.
Arwen.

Arwen al Cinema dell'8 Marzo 2018

Ed eccocci al nuovo appuntamento con la rubrica delle uscite settimanali, Auguri a tutte le donne innanzitutto, ma procediamo

Anche senza di te
Commento: Dice un vecchio proverbio, mai giudicare un libro della copertina, ebbene si, dalla locandina mi sembrava e sottolineo sembrava un film stupidino, invece mi accorgo che così non è, e sapete che vi dico? Me lo voglio guardare.
Daje CB01 forza con l'inserimento dei film.
Aspettative: Buone direi
Trailer




Benvenuti a Casa Mia
Commento: Altro film interessante, che viene addirittura dalla francia, come dicevo prima? Ah mai giudicare un libro dalla copertina, ops un film dalla locandina in questo caso...ebbene la storia di uno scrittore che invita i ricconi a mettersi dentro casa un bisognoso per poi trovarselo anche a casa sua mi intriga parecchio...andata me lo guardo.
Aspettative: Decisamente Buone.
Trailer



Contro L'ordine Divino
Commento: Questo si che me lo guardo, non ci sono dubbi in proposito ed esce anche nella giornata internazion…

La Battaglia dei Sessi

Si ok, l'ho visto a Gennaio embè?
Ho dovuto attendere un bel po' perché evidentemente quelli del sito CB01 non l'hanno messo online, e dalle mie parti, i cinema fanno soltanto Blockbuster, e non i film che piacciono a moi.
Questa è la storia di una partita a tennis tra Billy Jean King tennista donna, lesbica, e Bobby Riggs, un tennista maschilista, che crede che il tennis sia uno sport prettamente maschile.
Siamo comunque negli anni 70, e il film mostra quanto sia difficile uscire allo scoperto allora, figuriamoci oggi che i tempi sono nettamente cambiati, almeno in america.
In Italia ancora siamo al medioevo, però lasciamo stare l'italia e concentriamoci sull'america, anni settanta, si gioca una partita tra la King e Riggs, nulla di strano direte voi, e invece questa partita è la scommessa che i due fanno per dimostrare che anche le donne sanno giocare bene e meritano lo stesso spazio e lo stesso stipendio degli uomini.

Napoli Velata

Era da molto che Ferzan Ozpetek, non appariva alla fabbrica, ho voluto vedere il suo ultimo film e devo recuperare anche gli altri due che ha diretto prima di questo, e prossimamente verranno anche recensiti.
Questa volta Ozpetek, gioca a fare Lynch, con un film che potrei definire metafisico, un opera particolare e difficile, che ahimè risulta non propriamente del tutto riuscita.

Vi Presento Christopher Robin

Ogni tanto aggiungere alla lista di film visti o recensiti qualche Guilty Pleasure può andare bene, e Vi Presento Christopher Robin, è uno dei titoli giusti per questa categoria - la cui ispirazione tra l'altro è dovuta all'amico Robydick preciso - perché l'ho inserito in questa categoria?
Perché senza dubbio si tratta di un film piacevole a vedersi e che bene o male fa il suo lavoro senza la pretesa di essere un grande film.
In sintesi, anche con i suoi evidenti difetti, si fa volere bene, sarà anche un po' melenso, pieno di buoni sentimenti etc etc etc...non lo metto in dubbio, ma resta comunque un film che vi può piaciucchiare raccontando anche la storia di un bambino il cui padre lo ha reso protagonista del più grande libro sull'infanzia mai pubblicato, e che il ragazzo deve subire le conseguenze di questa improvvisa quanto spiacevole celebrità.
Senza infamia e senza lode dunque, per un film che va benissimo farlo vedere ai piccini, sia per far conoscere la st…

Arwen al cinema del 1° Marzo 2018

Credevate che mi dimenticassi della rubrichetta sulle uscite settimanali? Eh no, eccomi giunta al nuovo appuntamento per scoprire con voi le nuove uscite cinematografiche della settimana.
Quindi comincino le danze olè...



Due Gran Figli di...
Commento: La cazzarola della settimana non può proprio mancare, ogni tanto qualche film leggero può andare bene, e c'è anche Glenn Close, che in versione comica non l'ho mai vista, e potrebbe senza dubbio essere una sorpresa, me lo guardo si xD.
Aspettative: Molto buone direi.
Trailer




Dark Night
Commento: Questo film potrebbe essere una visione interessante, per constatare dove può arrivare la follia umana quando si impugnano le armi, mi piacerebbe vederlo si daje, speriamo di farlo in fretta, anche perché devo recuperare ancora parecchi titoli, spero di farlo in settimana o se non è disponibile me lo guarderò in seguito.
Aspettative: Buone.
Trailer


E' arrivato il Broncio
Commento: non ho nulla contro i film d'animazione, ma questo me lo te…