La Verità di Grace

Una giovane avvocatessa, accetta un caso praticamente chiuso ma è davvero così?
A parte il fatto che il suo capo non le da molta fiducia, conoscendo il caso che ha per le mani, decide di andare fino in fondo, scoprendo una verità allucinante.

Ho sempre amato i film thriller...
Tutti i generi cinematografici hanno qualcosa di particolare, ma i thriller, quelli fatti bene ovviamente, hanno una marcia in più.
Proprio questo thriller, costruito come una scatola cinese, la cui soluzione è talmente allucinante che rimani sbalordita.
Comincia con un incontro casuale apparentemente, una storia d'amore quando ormai le speranze per una nuova relazione, sono quasi sfumate.
Lui è simpatico, intelligente, generoso...sembra davvero il principe azzurro vero?
Tutto questo è troppo bello per essere vero!
Badate che non sto né spoilerando, né sto anticipando quello che succede, possibilmente qualche spoileruccio arriverà, io comunque farò in modo di rispettare la mia politica del no spoiler.
I due stanno così bene che decidono di sposarsi, dopo un po' però Grace capisce che forse il marito ha un altra; quando però al lavoro si accorge che dai conti che gestisce mancano dei soldi, sarà per lei una discesa agli inferi senza che in apparenza possa risalire.
A darle una mano una sua amica - fate attenzione a questo personaggio, sarà molto rivelatorio soprattutto nel finale - che le sta sempre accanto.
La sua vera amica però sarà l'avvocatessa, per una serie di motivi che tra poco vi spiegherò: prima di tutto è una tosta, e per dimostrare che è un ottimo avvocato si prenderà a cuore la causa di Grace, che a proposito, è in prigione per aver ucciso suo marito, ma il corpo non si trova.
Se la soluzione al mistero sempre scontata, con la sparizione del cadavere del marito; vi assicuro che non lo è: tutto non è sempre come sembra a questa storia.
Vi dico solo che il marito è un bastardo, non dico altro per non rovinarvi la sorpresa, non parlo dell'amica altrimenti rivelerei troppe carte scoperte e finirebbe veramente il piacere della scoperta.
Questo film mi è piaciuto un sacco, è inutile girarci intorno, è davvero fatto bene, e per Netflix, che generalmente produce filmettini da intrattenimento, è stata una sorpresa per me.
Guardatevelo perché è davvero un bel film.



Commenti

Post più popolari