Passa ai contenuti principali

Eli Roth

Vi sembra strano che ci sia una pagina di Eli Roth alla fabbrica?
Niente affatto, conosciuto prima su ciak, e poi sul web ho visionato praticamente tutti i film da lui diretti, vi sembra poco?
Affatto.

My Story With Eli Roth

Da appassionata di horror, cominciai a guardare qualche anno fa Cabin Fever, opera prima di questo ragazzo, dall'aspetto rassicurante, che non ti aspetteresti sappia girare horror turculenti, eppure lo fa, grazie alle sue ispirazioni che arrivano dal cinema di genere italiano, che conosce in maniera enciclopedica, poi presi un ulteriore coraggio, e visionai i due Hostel, di cui anni fa decisi di non vedere, ma d'altronde avendo fatto il passo di qualità e ormai come horrorofila sono praticamente uguale alla cinefila che conoscete, anche se devo fare parecchia strada ovviamente con il genere horror, ma ci riuscirò, con in rete un blog come quello di Lucia Patrizi immagazzini un sacco di cose.
Orbene, adesso un tribute e la sua filmografia.





Regista

Cabin Fever (2002) 88 minuti 94 minuti director's cut
Hostel (2005) 90 minuti 
Hostel 2 (2007) 92 minuti
The Green Inferno (2013) 103 minuti
Knock Knock (2015) 99 minuti
Il Giustiziere della Notte (2018) 107 minuti
Il Mistero della Casa del Tempo 105 minuti


Produttore e sceneggiatore 

L'uomo con i Pugni di Ferro
Aftershock (Prossimamente)
Clown


Solo Produttore
L'ultimo Esorcismo
The Last Exorcism 2 e Liberaci dal male
Corpus Christy (Prossimamente)
The Sacrament
2001 maniacs (Prossimamente)


Commenti

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!