Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2017

Ciclo Horror Stories - Halloween Ediction - Mother!

E recensisco anche l'ultima fatica di Darren Aronofsky.
Ammetto di averla vista solo in lingua originale senza i sottotitoli, perchè in giro non si trovano, ammetto di averla vista grazie al torrent, perchè la curiosità era talmente tanta che non ce l'ho fatta ad aspettare che CB01 lo mettesse online dato che è passato ormai poco più di un mese dalla sua uscita al cinema.

Ciclo Horror Stories - Halloween ediction - 7 witches

Con un certo ritardo sono qui, ebbene continua lo special di Halloween del ciclo Horror Stories, e oggi abbiamo 7 Witches, film tratto per altro da una storia vera, in cui due giovani prima di sposarsi, vanno a trovare la famiglia della sposa, senza sapere che quella famiglia è stata colpita anni prima da una maledizione...e il giorno del matrimonio durante l'eclissi solare, sette streghe si risvegliano per compiere e completare il rituale...

Ciclo Horror Stories - Halloween Ediction - Absentia

Ecco un altro film di Mike Flanagan, stasera sto facendo grazie allo special di Halloween una minirassegna su questo regista, e ogni tanto ci vuole.
Avrei dovuto recensirlo martedì scorso, ma, a causa dell'uscita di It, ho rimandato la recensione allo special halloweeniano di questa settimana.

Ciclo Horror Stories - Halloween Ediction - Il Gioco di Gerald

Doppia recensione anche stasera, per lo speciale di Horror Stories di Halloween, abbiamo l'ultimo film di Mike Flanagan, anzi ne abbiamo anche un altro...si tratta di Absentia, che arriva subito dopo questo.
Un altro film netflix, questa volta non riesuma dalla tomba un regista dimenticato che ha avuto per pochissimo tempo la gloria della ribalta grazie a un film ispirato a una serie tv.
Abbiamo un regista di quelli promettenti, che bene o male ha diretto opere di interesse dimostrando di avere la stoffa, e scusate se è poco.

CineClassics - Macbeth

Pensavate che Cineclassics con la scusa di halloween fosse andato in vacanza? Eh no, anche questa domenica viene presentato un film del passato, un altro capolavoro, ovviamente continua la rassegna di Orson Welles, con un altro grande film del suo repertorio.

Ciclo Horror Stories Halloween Ediction - The Babysitter

Ok, ora tocca a me recensire l'ultima fatica di McG, ma che fine aveva fatto? Erano anni che non ne sentivo parlare e ci è voluto Netflix per distribuire il nuovo film di un regista, che non è stato mai tra i miei preferiti, e gli unici film che mi sono piaciuti sono stati i due charlie's angels, poi a parte altri sporadici ritorni al cinema, il buio.

Speciale Exploitation - Motor psycho!

Speciale Exploitation

Ancora Exploitation, ancora Russ Meyer, che torna questo sabato con uno dei suoi cult movie, che ha anticipato diversi film, quali Easy Rider e Arancia Meccanica, e primo film in assoluto sui motociclisti ribelli, che ha segnato la nascita di un nuovo sottogenere dell'exploitation...la bikexploitation.

Commemoration Days - Martin Landau Tribute - City Hall

Questo post partecipa allo speciale commemoration Days, la fabbrica dei sogni per ora ha scelto di commemorare il grande Martin Landau, selezionando il film City Hall, con Al Pacino, Bridget Fonda e John Cusack.




Speciale Martin Landau, qui interpreta il piccolo ruolo di un giudice corrotto, ma è pur sempre un film in cui ha partecipato, e quindi per ricordare questo grandissimo attore io personalmente ho scelto City Hall.

Ciclo Horror Stories - Halloween Ediction

Siete pronti per Halloween? La Fabbrica dei sogni ha preparato un evento speciale del ciclo horror stories per halloween, in cui ci saranno ben 7  film, recensiti per festeggiare halloween, ma, se volete potete partecipare all'evento anche voi, inviandomi una vostra recensione, che sarà unita alla mia o alle mie, a seconda della scelta. L'evento comincia domani, e finisce il 2 novembre, proprio il giorno dei morti, 5 giorni all'insegna della paura e dell'incubo... Ecco il programma
Domenica 29 Ottobre - The Babysitter Lunedi 30 ottobre - Il Gioco di Gerald                                - Absentia Martedì 31 Ottobre - 7 Witches                                   - Mother! Mercoledì 1° Novembre Leatherface Giovedì 2 Novembre - Cult of Chucky
Chiunque fosse interessato a recensire con me uno di questi film, mi mandi la sua recensione a questo indirizzo email lafabricadeisogni@gmail.com, sarò felice di recensire insieme a voi il film o i film in questione. A prestissimo con halloween …

Master and Commander - Sfida ai confini del mare

Come ogni venerdì non può mancare l'appuntamento col cinema di Peter Weir.
Questa settimana è stato scelto per voi Master and Commander - sfida ai confini del mare.

Come ti ammazzo il bodyguard

L'altra volta ero insieme a Vincent, e si parlava di come avrei dovuto fare purchè il blog avesse tante visite: lui ad un tratto mi disse, guarda tutti i film che fanno al cinema e recensiscili, ok rispondo io, così ad un certo punto andiamo su CB01, sito di riferimento che usiamo per guardare film, e seleziona questo qui, io non volevo vederlo, e avevo ragione ad un certo punto mi fa l'occhiolino e cominciamo a vederlo.

Arma Letale

E dopo tanti amici, ora tocca a me parlare di Arma Letale, altro franchise di successo che ha reso Mel Gibson un divo a hollywood.

Ciclo Horror Stories - It

E per il ciclo horror Stories abbiamo It Questa settimana, si lo so, doveva esserci Absentia, ma verrà recensito insieme agli altri film che dal 29 ottobre al 2 novembre saranno recensiti per lo speciale di halloween.

Pretty Little Liars - Stagione 4

Tornano le liars alla fabbrica, dopo l'assenza ingiustificata dell'anno scorso, con la quarta stagione, ma si raddoppierà con la quinta, che comincerà al prossimo giro.
Resta comunque un Guilty Pleasure, di quelli piacevoli che non mi perdo perchè mi tengono nonostante non sia un cult, col fiato sospeso, e questo per me basta e avanza.
Perchè direte voi?
Rispondo, semplicemente perchè ormai mi sono affezzionata ai protagonisti, soprattutto alle liars, poi voglio sapere come va a finire la storia.
Per chi mi conosce bene sa, che non lascio mai a metà un telefilm o all'inizio, tranne alcuni titoli che ho perso di vista e che spero di poter recuperare al mio meglio.
La quarta stagione si fa decisamente più interessante, ma attenzione saranno presenti spoiler, quindi per chi non ha ancora visto PLL non legga quanto segue.
Alison è ancora viva, e questo si era già capito, ma si scopre che A, ha cominciato a perseguitare lei e che qualcuno la voleva morta, perciò ha finto di mo…

Barry Seal - Una Storia Americana

Durante le mie esperienze di visioni cinematografiche, ho avuto tante emozioni, a volte contrastanti altre di meno, pur confermando che si tratta di un film bene o male piacevole, la cui visione causa impegni personali in casa si è protratta lungo l'arco della giornata di ieri, devo dire che non è decisamente un film perfetto.

Cineclassics - Falstaff

Torna il cinema di Orson Welles, dopo la caldissima estate di quest'anno, ho messo da parte parecchie cose che stavo facendo, e il percorso cinematografico personale si è arrestato, ma continua ovviamente quando si rinfresca il tempo - dalle mie parti il sole picchia in testa come un assassino, come cantava in siciliano il grande Lucio Dalla - ma andiamo a noi.

Cineclassics - Rashomon

Questa settimana doppio appuntamento con Cineclassics, in quanto ho ricominciato con la rassegna dedicata a Orson Welles, che viene subito dopo questo film.
E si, oggi parliamo di Rashomon, diretto nel 1950, dall'imperatore Akira Kurosawa.

Speciale Exploitation - Le macchine che distrussero Parigi

Speciale Exploitation Eccezionalmente anche questo sabato, continua la rassegna dedicata a Peter Weir, dato che ha cominciato proprio con l'Ozploitation, questo è senza dubbio il suo film d'esordio cinematografico.
Un film incredibilmente sorprendente sia per le tematiche trattate, sia per la messa in scena che colpisce restando nella memoria.
Non mi stupisco che le qualità registiche di questo regista, che finalmente sto approfondendo adesso, siano presenti persino nel suo film d'esordio.

Un Anno Vissuto Pericolosamente

Anche questa settimana torna il cinema di Peter Weir, oggi abbiamo uno dei suoi migliori film Un anno Vissuto Pericolosamente, che diede l'oscar come migliore attrice non protagonista all'attrice per altro esordiente Linda Hunt, in un ruolo maschile.

Robocop

Prima di quest'anno non avevo mai visto Robocop il primo per intero, e ne hanno fatto un remake che ancora non ho visto, spero di recuperarlo, anche se in giro dagli amici bloggers ho letto che era decisamente da perdere.
Comunquesia una sbirciatina gliela do...ma lasciamo perdere il remake e concentriamoci sul film in questione.

Baby Driver - Il genio della fuga

Eh si, ed ora tocca a me recensire questo film decisamente cool.
Potrei inserire la dicitura di cool movie, per descrivere la tipolovia di film di questo tipo, forse la inserisco chissà.
Comunque questo film parla di un giovane che ascolta continuamente musica  e lavora come palo per una banda di rapinatori, fino al giorno in cui decide che è arrivato il tempo di cambiare vita, anche perchè ha conosciuto una ragazza che fa la cameriera in un bar di cui si è innamorato.

Ciclo Horror Stories - Saw II

Nuovo appuntamento con il ciclo horror stories, questa settimana c'è solo un film, ma è Saw II, un buon horror devo dire, e il gioco di jigsaw si fa sempre più intrigato lo devo dire, però ci manca la scintilla del primo capitolo, che ne ha fatto uno degli horror di punta del terzo millennio.
Il secondo capitolo viaggia sulla stessa pista, ma non è della stessa qualità del primo.
La produzione è grande, la trama è interessante, ci sono brividi a profusione, ma manca il vero colpo di scena, quello di cui non ti immagineresti neanche per idea, proprio come è successo al primo capitolo.

CineClassics - Scala al Paradiso

Nuovo appuntamento con CineClassics, e stasera tornano Powell e Pressburger, con un altro film diretto da questo magico e geniale duo di registi: Scala al Paradiso.
Domenica prossima, sempre per questo ciclo di film abbiamo Akira Kurosawa con Rashomon.
Parlando di Scala al Paradiso è uno di quei film che molti di voi potrebbero considerare fantasy. e ci starebbe la dicitura del genere, anche perchè è una storia davvero fantastica, sia per genere, e sia per la qualità.

Speciale Exploitation - Beyond The Valley of The Dolls

                                                     Speciale Exploitation

Prima produzione di una major per Russ Meyer, che guarda nello showbiz, per raccontare la storia di una rock band al femminile, e tutto ciò che gira intorno, tra sesso, droga, orge e via dicendo.
Russ Meyer scrive il film con il critico cinematografico Roger Ebert, e racconta in maniera esplicita e senza censure, lo spaccato del mondo dello spettacolo, dirigendo una versione che sulla carta dovrebbe essere il seguito del film La Valle delle Bambole, che sinceramente ancora non ho visto, ma lo dice chiaramente che questo NON E' un seguito, ma un film a parte, in cui la stessa autrice del romanzo si fece estromettere il nome dai titoli di testa, perchè secondo la sua opinione Meyer  ha stravolto il suo romanzo.

Prima di cominciare...un piccolo sfogo...

Di solito uso il blog soltanto per recensire film, perchè questo è un blog che tratta principalmente di cinema, ora questa sera dovrei recensire il film d'exploitation, lo recensisco dopo questo piccolo sfogo.
Innanzitutto trovo abberrante che le stesse donne giustifichino lo stupro, la signora Selvaggia Lucarelli in primis nel suo profilo facebook, dove io ho risposto dicendo la mia, ha dei dubbi a riguardo, perfettamente d'accordo, ognuno da opinionista può dire la sua.
E questa sera anche io mi vesto da opinionista, ma non da opinionista strapagata dai media italiani per dire castronerie a riguardo, ma da semplice blogger che svolge il suo lavoro con passione giorno dopo giorno GRATUITAMENTE.
Non voglio certo popolarità ma mi rabbrividisce ciò che c'è nel suo profilo, praticamente sembra che Harvey Weinstein in confronto a Polanski sia da giustificare, non da condannare o mettere in croce, perchè se la signora Lucarelli non lo sa, sia Weinstein che Polanski sono entram…

Fearless - Senza Paura

Ho sempre voluto fare una rassegna dedicata a Peter Weir, ma per un motivo o l'altro, non ho mai trovato il tempo, cercherò nel mio piccolo di recensire da stasera, e se ci riesco finisco anche lo speciale dedicato a Tim Burton, che è da molto tempo devo finire.
Stasera ho scelto per voi di cominciare, poi bene o male cercherò di vederne altri e recensirli piano piano, si spera almeno ogni settimana, vediamo come vanno le cose -  Fearless - Senza Paura.
Però vi avviso subito, è un film particolare, e come tale va preso.

Gruppo whattsapp della fabbrica dei sogni? E perchè no?

L'idea mi è venuta parlando con un amico fan di twin peaks, in cui aspetto di entrare nel gruppo whattsapp...mi sono chiesta sarebbe carino incontrare su whattsapp tutti gli amici blogger, Ford, il Cannibale, Miki Moz, Bollicina, Kelvin, Lisa Costa e via dicendo se siete daccordo inviatemi o una email, all'indirizzo lafabricadeisogni@gmail.com, oppure un mex su faccialibro, sarebbe una cosa grandiosa chattare con tutti gli amici e farci anche quattro risate in proposito, se ci state fate un fischio che vi aggiungo ok?

Spiderman Homecoming

Ecco il terzo capitolo del reboot di Spiderman...lo devo dire non è male, e questa terza parte mi è piaciuta particolarmente, per un solo motivo: Michael Keaton.
Perché? Perchè simpaticamente ha voluto fare il verso ai cosidetti supereroi - lui che ha interpretato il per me mitico Batman Burtoniano - e interpreta il cattivo, ovvero l'antagonista dell'uomo ragno.
Ed è pure padre della sua ragazza...

Visioni in diretta - Ash vs Evil Dead

Si comincia con un videomessaggio, per poi continuare con quello che sto vedendo, l'episodio comincia con il riepilogo della puntata precedente, per poi continuare con il viaggio in macchina di Ash e un ragazzo che scappano dai non morti...vediamo che succede

In questa puntata Ash è proprio come dice il titolo dell'episodio un esca, e deve confrontarsi con una mamma non morta...l'episodio 2 sta per finire, vi dico solo che mi sono divertita un mondo a guardarlo, perchè oltre ad essere splatter  ha una trama che ti cattura...puro horror al 100%

Aggiornamento 12 Ottobre
E' cominciato l'episodio 3, con una donna che ha disseppellito il padre di Kelly per sapere dove si trova Ash, questi invece cerca un esperto per eliminare l'incantesimo e vengono sentiti dalla donna che ha disseppellito suo padre.
Una poliziotta si mette sulle tracce di Ash e cerca di arrestarlo, ma Pablo le da un colpo di femore che le fa perdere i sensi, ora sono arrivata al punto che la poliz…

Ciclo Horror Stories - Nerve

Uscito sull'onda del caso bufala Blue Whale, in cui si dice che porta al suicidio i ragazzini, sinceramente all'inizio ci ho creduto anche io, ma poi parlando con Miki Moz, grande amico, si è giunti alla conclusione che era una bufala, o come dice anche Frank, di combinazione casuale una Creepypasta.
Il sospetto che questo film abbia creato un caso fantomatico di gioco killer è grande, anche perchè diciamocelo, il caso è scoppiato pochi giorni dell'uscita di suddetta pellicola.
Non è certamente male, la trama e il coinvolgimento ci sono, però manca qualcosa che lo faccia diventare un buon film: è troppo costruito.
I film troppo costruiti affossano il grande potenziale per trasformarsi in filmetti da popcorn, il che per un opera cinematografica è un grave difetto
La regia a 4 mani peggiora ulteriormente le cose, non esiste un punto di vista autentico che faccia da contraltare alle azioni dei personaggi, questo i registi non lo fanno, limitandosi solo a seguire il copione e…

Ciclo Horror Stories - Dead Snow

Ed è arrivato anche il momento della recensione odierna, per il ciclo horror stories, oggi tocca a Dead Snow, che sarà seguito da Nerve, come doppia recensione.
Questo film si potrebbe accostare sia all'horror più truce, che alla commedia...e che ci crediate o no, durante la visione mi sono divertita a guardarlo.
La trama racconta di un gruppo di adolescenti che decide di passare un weekend in mezzo alla neve, non sanno però che saranno invasi da un orda di zombie nazzisti, che non vedono l'ora di farli a pezzi e mangiarli.

Visioni in diretta...e ora un film quale? Il Gioco di Gerald

E' appena cominciato, ora continuo con la visione, tra poco comincia il "Gioco", vediamo che succede, restate con me durante la visione?

 Ahia, il gioco è andato male e il marito è schiattato, lei grida aiuto...mi sa che questo film metterà alla prova il mio grado di sopportazione della sofferenza...

L'avevo detto che questo film avrebbe messo alla prova la mia resistenza, non si tratta di un semplice dramma, ma è un vero horror psicologico, adesso la protagonista è alle prese con le sue allucinazioni e gli incubi...soprattutto per quanto riguarda il suo passato...lo devo dire si sta rivelando una vera sorpresa questo film ^^

Devo dire che il film è un vero e proprio incubo per la protagonista, tra visioni allucinatorie, ricordi d'infanzia, non vorrei davvero trovarmi al posto suo...fa rabbrividire il fatto che è legata con le manette alla spalliera del letto e non può liberarsi, certe situazioni possono liberare cose terrificanti, mi sta venendo persino paura d…

Visioni in diretta - Tanto per cominciare...Glow

Nasce la nuova rubrica della fabbrica dei sogni, sulle visioni in diretta, ovvero mentre guardo un film, una serie tv, commenterò il tutto in diretta nel blog...
E questa cosa amici è una novità nella blogosfera, e nasce proprio alla fabbrica dei sogni, quindi è un innovazione, che senza dubbio non è roba da poco, spero di fare quotidianamente grandi cose in proposito.
Intanto sto guardando Glow prima stagione episodio 4, tra poco comincio l'episodio 5.
Allora Glow è una serie tv carinissima di netflix, e la prima stagione ha fatto parlare molto bene in giro tra i siti e blog, il quarto episodio mi sta piacendo molto, specie la parte della ragazza che si confronta col padre wrestler, e soprattutto sul mondo maschilista che ci sta dietro.
Persino il regista si è beccato un ceffone...poveraccio!!!
Comnque ora proseguo con la visione, ci vediamo dopo con la fine dell'episodio 4 e l'inizio dell'episodio 5...ovviamente aggiornerò il post con gli ultimi commenti...a dopo am…

The Beguiled - L'inganno

Eccomi giunta a recensire l'ultimo lavoro di Sofia Coppola, regista molto stimata a casa Lynch.
Allora, devo ammettere che non ho ancora visto La Notte Brava del Soldato Jonathan, di cui questo film è un remake, quindi cercherò con sincerità di esprimere ciò che questo film mi ha lasciato.
Stilisticamente è molto curato, sia le scenografie, che i costumi come la regia, bravissima Nicole Kidman, come sempre, devo dire che come attrice sa rinascere dalle sue ceneri, per molto tempo è stata fortemente criticata da tutti, ora si può dire che ha raggiunto una nuova freschezza con la sua carriera che è davvero sorprendente.

Novità alla fabbrica - Vengo anch'io...no tu no!

Prima della recensione di oggi, avevo giusto pensato di riaprire la rubrica di satira cinematografica, prima si chiamava cineumorismo, ora invece le ho dato un nome particolare, anche per differenziarmi dagli altri blog che presentano sempre e solo recensioni.
Ok, bisogna essere seriosi, ma ogni tanto una risata ci può anche scappare no?
Perciò ispirandomi alla canzone di Enzo Jannacci che da piccola mi faceva ridere a crepapelle, voglio dare il via a questa rubrica satirica e parodistica in cui prendiamo in giro un film o diversi film in particolare, con una peculiarità...ci sarà un ospite fisso che ogni volta che la voglio fare, commenterà e parodierà in maniera comica un film particolare, chi si vuole fare avanti?
Ovviamente dato il titolo Vengo anch'io no tu no...mi piacerebbe che anche qualcun'altro si facesse avanti anche per la voglia di divertirsi...
Chi alza la zampa o mano per commentare con me come ospite fisso?
E chi come ospite di passaggio?
Per quanto mi riguard…

Cineclassics - Scarpette Rosse

Secondo appuntamento con Cineclassics, questa settimana ho scelto il film Scarpette Rosse, diretto nel 1948, da Michael Powell e Emeric Pressburger, che ritroveremo domenica prossima col film Scala Al Paradiso.

Speciale Exploitation - Coffy

Speciale Exploitation

Ehilà ci sono riuscita, finalmente ritorna l'appuntamento del sabato col cinema d'exploitation, e questo sabato ritorna il sottogenere della Blaxploitation, giusto per riaprire la stagione della fabbrica e vedere o in certi casi rivedere alcuni film.

E oggi...vi racconto un po' di me.

Credo che sia giusto ogni tanto staccare dal recensire film, e parlare un po' di me, che bene o male faccio da protagonista nascondendomi nelle recensioni, certamente non lo voglio fare più...non per scopiazzare altri bloggers (per carità ci mancherebbe che copiassi anche il loro stile) ma perchè in ormai nove anni di attività è giusto anche scendere in confidenza, e allontanarsi dalla semplice recensione trita e ritrita, che ormai fanno tutti quanti.
Ormai mi sta quasi seccando solo recensire i film che vedo, o le serie tv...voglio scendere in particolari, voglio farmi conoscere.
Spero che questo post vi piaccia, e credo di doverlo scrivere con tutta la sincerità che dispongo.
In poche parole, mi piacerebbe che voi mi conosceste.
Mi chiamo Laura, ma questo già lo sapete dalla pagina about me, sono una persona curiosa, e che va fino in fondo nelle cose specialmente quelle che voglio approfondire, sono avida di conoscenza, soprattutto per quanto riguarda le cose che amo.
Mi piacer…

Dunkirk

Non sono una grande fan di Christopher Nolan, diciamo che lo apprezzo, e che alcuni film mi piacciono pure.
Fare un film di guerra suona un operazione rischiosa per chi come lui ha fatto sia piccoli film, che grandi blockbuster.
Nonostante tutto, il film sembra particolarmente riuscito, anche se secondo me non è un grande film, ma poco importa...il suo sporco lavoro nonostante tutto lo fa, e questo basta e avanza.

Twin Peaks - Stagione 3

Ci siamo, è arrivato il momento...
Eccomi giunta alla recensione di quella che è stata l'evento televisivo mondiale dell'estate del 2017.
Ma di cosa stiamo parlando di una normale serie tv?
No, amici miei, perchè la terza stagione di Twin Peaks è un lungo film di diciotto ore quasi in cui mi ci sono persa durante questa splendida estate.
La cosa straordinaria è che ho ripreso una serie che è stata di fondamentale importanza per la mia formazione di cinefila, e il sapere che c'è stato questo sequel mi ha riempito di molte aspettative e di una grandissima felicità
Perchè?
Perchè l'estate del 2017 per me è stata come la lontana estate del 1994, quando divenni  una cinefila dura e pura, solo che adesso ho guardato l'opera di Lynch con la maturità di 23 anni in più di esperienza e la conoscenza enciclopedica del suo cinema e di tanti altri registi che ho conosciuto e amato.
Il risultato? E' andato oltre le mie più rosee aspettative.
In questa terza stagione c'è…

Ciclo Horror Stories - 31

Secondo appuntamento questa settimana col ciclo Horror Stories, oooh non può mancare il buon vecchio Rob Zombie, con un film che personalmente mi è piaciuto, di che si tratta? 31 ovviamente.
Certo non è che sia il massimo, e nemmeno lo annovero tra i migliori film diretti da Rob Zombie ma siccome mi è piaciucchiato parecchio, l'ho messo nei Guilty Pleasures, tanto per rendere le cose più peperine.
Si, secondo me è un po' meglio di Le Streghe di Salem, anche se la trama non brilla poi tanto di originalità, poco importa, l'importante è il divertimento che certamente non manca, anche se...non sembra poi tanto perfetto.

Ciclo Horror Stories - The Belko Experiment

Buona sera horrorofili, eccocci giunti all'appuntamento settimanale col cinema horror, anche questa settimana appuntamento doppio, oggi parliamo di un film spaccatutto, The Belko Experiment, prodotto da James Gunn  e diretto da Greg Mclean.
Li per lì la trama potrebbe non dir nulla, però vi assicuro che durante la visione si rimane piacevolmente impressionati.
Il regista ammetto che non lo conosco bene, questo è il primo film che vedo, e comunque sulla carta appare come un ottimo progetto horror.
Che dite mi è piaciuto?

L'Amore Criminale

Conosco Denise Di Novi più che altro come produttrice, e, soprattutto, per la lunga e fruttuosa collaborazione con il grandissimo Tim Burton, di cui ha prodotto forse i suoi film migliori.
Vedere Denise Di Novi in cabina regia non mi ha lasciato affatto l'amaro in bocca, anzi...mi è piaciuto e anche tanto.
Tralasciando il fatto che nello schermo del mio pc ci passa davvero di tutto, a volte film di queste argomentazioni hanno dei precisi clichè che rendono banale la trama...e il rischio di banalità anche per questo film era alto.
Invece mi ha incollata bene alla poltrona, con una storia che seppur non presenta apparentemente niente di nuovo, ha una sua precisa logica ed è scritta benissimo.

Cineclassics - La Vita è meravigliosa

All'ultimo minuto, per ora se non sono le undici di sera non recensisco, vabbè pazienza, comunquesia ci sono riuscita ad aprire finalmente il nuovo ciclo di film, sono stanchissima ma sono qui.
Comunquesia, in un blog di cinema che si rispetti il nome Frank Capra non può assolutamente mancare, ed oggi comincio con il classico film di natale per eccellenza, recensito a più di due mesi in anticipo delle feste natalizie...come si dice forse mi manca l'aria di natale hehe...comunque eccocci qui.