Passa ai contenuti principali

Visioni in diretta...e ora un film quale? Il Gioco di Gerald

E' appena cominciato, ora continuo con la visione, tra poco comincia il "Gioco", vediamo che succede, restate con me durante la visione?

 Ahia, il gioco è andato male e il marito è schiattato, lei grida aiuto...mi sa che questo film metterà alla prova il mio grado di sopportazione della sofferenza...

L'avevo detto che questo film avrebbe messo alla prova la mia resistenza, non si tratta di un semplice dramma, ma è un vero horror psicologico, adesso la protagonista è alle prese con le sue allucinazioni e gli incubi...soprattutto per quanto riguarda il suo passato...lo devo dire si sta rivelando una vera sorpresa questo film ^^

Devo dire che il film è un vero e proprio incubo per la protagonista, tra visioni allucinatorie, ricordi d'infanzia, non vorrei davvero trovarmi al posto suo...fa rabbrividire il fatto che è legata con le manette alla spalliera del letto e non può liberarsi, certe situazioni possono liberare cose terrificanti, mi sta venendo persino paura durante la visione.

Ragazzi, non è solo un incubo, Jessie vive un trauma del passato e questo si tramuta in un incubo dove vede riflessa accanto a se un altra se stessa, e quella scena....poi il marito che sembra un fantasma...aaaaaaaaaaarggg, basta mi arrendo non ce la faccio più...sembro magda di bianco rosso e verdone...che faccio continuo? Eddai ormai a che ci sono vado fino infondo...però che paura eh? xD

 sono quasi alla fine, manca pochissimo ormai, dai mi sbrigo che mi devo ancora fare la doccia oggi...spero che il finale sia stupendo e consono con la storia.
Come anche spero che gli incubi e le allucinazioni finiscono...a tra pochissimo con il commento sul finale :*

Scusate se lo scrivo solo adesso, il finale che non dico per non rovinarvi la sorpresa, lascia comunque un segno di speranza per la protagonista...però ci sono vari interrogativi che ti restano alla fine...riusciremo noi a trovare una risposta?
Forse lo dirò nella recensione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.