Passa ai contenuti principali

The Beguiled - L'inganno

Eccomi giunta a recensire l'ultimo lavoro di Sofia Coppola, regista molto stimata a casa Lynch.
Allora, devo ammettere che non ho ancora visto La Notte Brava del Soldato Jonathan, di cui questo film è un remake, quindi cercherò con sincerità di esprimere ciò che questo film mi ha lasciato.
Stilisticamente è molto curato, sia le scenografie, che i costumi come la regia, bravissima Nicole Kidman, come sempre, devo dire che come attrice sa rinascere dalle sue ceneri, per molto tempo è stata fortemente criticata da tutti, ora si può dire che ha raggiunto una nuova freschezza con la sua carriera che è davvero sorprendente.

Primo remake di Sofia Coppola.
Qualunque regista potrebbe fare scafascioni con un remake, a parte il grande Scorsese, ma questa è un altra storia.
Dicevo come remake non è affatto male, devo dire che mi è davvero piaciuto come film, per diversi motivi, io ho scorto molta tensione nella trama, come se questo non fosse un semplice film drammatico, ma una specie di noir mixato con diversi generi, che sapientemente Sofia sa gestire bene, c'è il romance, c'è il thriller, c'è anche il noir, un uomo viene salvato da un gruppo di donne, lui le seduce per gioco, quando loro capiscono quello che ha fatto con varie donne, loro si mettono tutte d'accordo per fargliela pagare...finale tragico.
Guai a mettersi contro le donne, lo sa bene il protagonista di questo bel film, e non cominciate a dirmi che Sofia Coppola siccome è figlia d'arte non capisce quello che fa, o fa soltanto cavolate...tutte balle, fidatemi del mio parere perchè ho visto tutti i film della Coppolina, e vi assicuro che è un autrice che vale veramente.
La conferma, arriva anche con questo film, dove per la prima volta dirige una diva come Nicole Kidman che giganteggia su tutto il cast.
Non sono da meno sia l'attrice feticcio Kirsten Dunst, che interpreta una delle insegnanti del colleggio, che Elle Fanning.
Devo dire però che Sofia Coppola ha uno stile particolare, che deve essere recepito piano piano, poi il film va giù che è una meraviglia e ti incolla letteralmente alla poltrona.
Non è un segno che ormai ha raggiunto la maturità registica?
Per me al prossimo film darà un ulteriore dimostrazione, e fidatevi pure del mio istinto, che raramente sbaglia.
Per me un buon film, e merita senza dubbio più di una visione...e scusate se è poco.
Voto: 7
 Presto vedrò La Notte brava del soldato Jonathan, ve lo prometto ^^

 

Commenti

  1. Stilisticamente un gran film, peccato che mi abbia regalato poche emozioni.
    E sì che io sono un fan perso di Sofia...

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.