Passa ai contenuti principali

Ciclo Horror Stories - Dead Snow

Ed è arrivato anche il momento della recensione odierna, per il ciclo horror stories, oggi tocca a Dead Snow, che sarà seguito da Nerve, come doppia recensione.
Questo film si potrebbe accostare sia all'horror più truce, che alla commedia...e che ci crediate o no, durante la visione mi sono divertita a guardarlo.
La trama racconta di un gruppo di adolescenti che decide di passare un weekend in mezzo alla neve, non sanno però che saranno invasi da un orda di zombie nazzisti, che non vedono l'ora di farli a pezzi e mangiarli.

Ora se il film fosse serio e pauroso, ci sarebbe da rabbrividire, fortunatamente Tommy Virkola, ha mixato bene vari generi, facendo davvero una figata di film.
Altri amici bloggers mi hanno detto che il seguito è ancora meglio del primo, quindi farò in modo di guardarlo per accertarmene.
In quanto al film, se non amate l'horror che ogni tanto ci esce come dice Bollicina la supercazzola, allora lasciate perdere, perchè sicuramente non fa per voi.
Se invece amate tutti i generi cinematografici e non vi fate problemi davanti a un film, allora siete i benvenuti, e vi assicuro che il divertimento c'è e anche a mille.
Il film è ovviamente un horror è bene precisarlo, ma anche cazzarolo, quindi e non voglio ripetermi altrimenti voltate pagina e leggete altri post, vi consiglio assolutamente la visione, perchè oltre ad essere cazzarolo, è ben diretto e recitato, e l'idea di inventare zombie nazisti è ad ogni modo una cosa originale che diverte e allo stesso tempo fa un po' di paura.
Un po', fa anche paura altrimenti non sarebbe un horror, ma una parodia, le parti cazzarole sono riferite per lo più ai protagonisti, che sembrano sfigati e alcuni anche nerd.
Ogni tanto titoli del genere fa anche bene guardarli, perchè oltre al divertimento c'è anche il brivido giusto della paura, il che non fa mai male.
Quindi non solo intrattenimento, ma anche del buon cinema, fatto da chi dimostra davvero di sapere il fatto suo...cavolo, oggi come oggi i buoni horror si contano sulle dita, e Dead Snow è uno di questi.
La visione è ovviamente consigliata, io cercherò di vedere anche il secondo capitolo, sperando che segui la stessa scia divertente e paurosa.
Voto: 7

 

Commenti

  1. Uno spacco questo film, Wirkola cita "Evil Dead" a profusione, un altro cresciuto a pane e Sam Raimi ;-) Se ti capita guardati anche il seguito di questo film, forse è anche migliore, sicuramente fa ancora più ridere ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.