Passa ai contenuti principali

Heartburn - Affari di cuore Jack Nicholson Day

Mark e Rachel, si incontrano, si innamorano, si sposano e lui comincia a tradirla con una stangona.
Film diretto da Mike Nichols e interpretato magistralmente da due strepitosi  Jack Nicholson e Meryl Streep.
Il film è tratto da un romanzo di Nora Ephron, che racconta il suo matrimonio con un giornalista finito con un divorzio, a differenza degli altri film di Nichols, questo film gioca tutto sull'empatia dei personaggi verso gli spettatori.
Rachel e Mark, si sposano tra i mille dubbi di lei, che è reduce da diversi matrimoni finiti male, mettono su casa, hanno dei figli, ma piano piano la vita coniugale per Mark diventa stretta, e così sceglie di cominciare una relazione con un amica comune per allontanarsi dalla monotonia matrimoniale e le mille difficoltà che vengono condivise con la moglie.
Rachel nel frattempo oltre al lavoro di giornalista e scrittrice di libri di cucina, deve badare anche ai figli, e stare attenta a un amica pettegolissima che non sa tenere la bocca chiusa.
Il film sembra scritto per Jack Nicholson, notoriamente uno sciupafemmine anche nella vita, la sua recitazione è sopra le righe tra il simpaticone a cui si perdona tutto, e che bene o male riesce a riconquistare sempre grazie al suo modo misto tra tenerezza e follia in cui viene rappresentato il suo personaggio.
Rachel invece è una donna forte, capace di fare il culo al marito non appena scopre la sua tresca, nonostante una fuga che poi finirà in riconciliazione, capirà che bisogna prendere una decisione seria per far finire tutto questo, mi sa che Mark ha tirato troppo la corda.
Un film sincero e realistico, che si distanzia dalle opere precedenti di Mike Nichols, meno arrabbiata in un certo senso, fa una critica sul matrimonio, sulle illusioni e sui sogni che notoriamente due persone intraprendono per stare insieme.
Un piccolo grande film che ha nelle interpretazioni dei due protagonisti il suo punto di forza maggiore, non sono da meno gli altri attori che compongono il cast; da non dimenticare il piccolo ruolo del regista Milos Forman, che interpreta il compagno dell'amica pettegola.
Il film non si limita ad essere una critica, ma cerca anche di essere dalla parte delle donne, descrivendo la superficialità degli uomini che non si fermano davanti a niente per avere quello che vogliono, nonostante nel matrimonio bisogna avvolte scendere a compromessi.
Vorrei sottolineare che questa recensione fa parte dell'iniziativa Jack Nicholson Day, in onore di Jack per il suo 76esimo compleanno, Auguri a Jack e Buona visione con questo piccolo ma grande film.



Ecco tutti i partecipanti all'iniziativa :)

Commenti

  1. L'ho visto tipo un mese fa. Meryl mi ha fatto tanta pena! Bel film, un po' triste, ma vale la pena vederlo.
    Buon JND!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è vero Meryl e Jack sono strepitosi Buon JND anche a te ^^

      Elimina
  2. Mi manca anche questo.. Buon JND

    RispondiElimina
  3. Ho il vago ricordo di averlo visto ma vago vago... Visto il duo di protagonisti, la regia e la sceneggiatura metto nella lunga lista di recuperi che mi aspettano!

    Buon JND!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi fammi sapere se ti è piaciuto ^_^

      Elimina
  4. Non ho mai avuto il coraggio di vederlo, giuro XDXD
    A prescindere, buon JNDay!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora è una buona occasione di recupararlo ;)

      Elimina
  5. Visto un sacco di tempo fa...gran prova d'attori ma per il resto non è che mi abbia lasciato molto. Buon JND!

    RispondiElimina
  6. La riprova che Jack è un attore a 360 gradi. Buon JND!

    RispondiElimina
  7. Può essere che sia passato non molto tempo fa in tivvì? Mi pare di averlo scorto.. ma non mi sono soffermato :S buon JNDay!

    RispondiElimina
  8. non è il mio preferito ma Jack e Meryl insieme sono sempre da vedere anche se forse mi aspettavo di più dal loro incontro...Buon JND!

    RispondiElimina
  9. Non è il mio genere neanche questo ma sai che io mi commuovo con sto film? Sempre.

    RispondiElimina
  10. Non lo riguarderei certo domani che non è proprio un film per me, ma...
    Nicholson + Streep = ma cosa gli vuoi dire!?

    Buon JND

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Degustibus ;) ovviamente su jack e meryl ti do ragione

      Elimina
  11. non lo ricordo proprio, mi sa che non l'ho visto... Buon JND!

    RispondiElimina
  12. mi sto rendendo conto in questo day che di film con jack nicholson non ne ho visti un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ne ho visti pochi, mi sa che recupero come sto facendo con Bruce Willis :P

      Elimina
  13. Sembra interessante!
    A presto e buon JND!

    RispondiElimina
  14. Buon JND!
    Questo mi manca, chissà che prima o poi non lo recuperi! ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.