Passa ai contenuti principali

Anna Karenina

Una nuova versione di Anna Karenina, prima della visione ho detto che non sarà un bel film, sarà una versione pomposa come se ne vedono tante al cinema, e invece sono stata piacevolmente sorpresa.
Si perchè Joe Wright, non ha fatto un banale remake di un film tratto da un capolavoro della letteratura russa scritto da Lev Tolstoj, ha girato un film tutto suo, e che film.
Sinceramente parlando credo sia uno dei migliori film dell'anno, e non lo dico per dire e poi vi do un consiglio, su Keira Knightley so già come la pensate, perchè è assolutamente quello che pensavo io, che è giovane che non è adatta al ruolo di Anna Karenina e tante altre cose, certo se vogliamo confrontarlo con la versione che ho io diretta da Bernard Rose, direi che è un confronto assolutamente inutile, per il semplice motivo che questo film cammina con le sue gambe, e sono assolutamente due versioni diverse di un capolavoro.
L'originalità che ha messo Joe Wright in questa versione, ha fatto in modo che si imprimesse come un marchio il suo punto di vista nella storia, che ha esaltato la drammaticità avvolte forse ci ha esagerato su, ma daltronde è un opera drammatica, è inutile inserire scene che non centrano nulla con la storia non credete?
Certo il film ha i suoi difetti, che stanno nella caratterizzazione dei personaggi, un Jude Law nel ruolo del marito mi sembra alquanto fuori luogo, io lo vedrei meglio nel ruolo dell'amante, e per quel ruolo ci avrei visto meglio un attore anziano, nonostante ciò il film si lascia vedere bene e lasciatemelo dire è tutta una sorpresa.
Che Joe Wright abbia fatto un ottimo lavoro non ci sono dubbi, il film è piacevole da vedersi, è brillante e coinvolgente, non si può volere di più da un film come Anna Karenina, questa versione scorre veloce, e non ti accorgi del tempo che passa perchè ti tuffi  nel film, che è colorato, magico e musicale, il modo ovviamente, precisiamo il film non è un musical.
Il cast di attori è bravo, tra cui spicca una Keira Knightley che fa un buon lavoro di recitazione, e si mangia sia Jude Law che l'attore che interpreta il suo amante.
Il film regge bene inoltre una critica sul mondo ovattato dell'alta società, che è ottusa nel suo mondo di buone maniere, e non fa altro che giudicare Anna per il suo amore con l'ufficiale.
APPETITOSO






Commenti

  1. Grande film, originale l'idea di base di porre tutti gli attori in un unico spazio che cambia oltretutto :)

    RispondiElimina
  2. Pure io premio la struttura scenografica che spiazza e rapisce. Veramente geniale e ben fatta.
    Bel film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ed è sorprendente come riesce ad essere un film pieno di sorprese, tu guardi i protagonisti e dici no sarà il solito polpettone, ma quando lo guardi ti rapisce conquistandoti :)

      Elimina
  3. appetitoso? ma anche no ahaha. A me non è piaciuto affatto, mediocre e superficiale nonostante sia meglio dell'Affare Reale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh come si dice? Tutti i gusti sono gusti, è interessante imbattersi in persone che la pensano diversamente da te, si può imparare tanto XD io l'ho trovato si appetitoso, certo preferisco il sottovalutato film di Bernard Rose, anche se sinceramente vorrei vedere quello con Greta Garbo mi pare...non so...

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.