Passa ai contenuti principali

The Fabulous 80's Chi vuole partecipare?

The Fabulous 80's è la rassegna presente alla fabbrica dei sogni iniziata l'anno scorso, e per un giorno è aperta a tutti i bloggers, che vogliono partecipare, non c'è una data precisa, è aperto da ora per dare a tutti la possibilità di scrivere una recensione, ovviamente colgo l'occasione di dire che mi sono ispirata al blog il cinema spiccio per la modulazione di questo evento, chi vuole partecipare?
Potete scegliere un film uscito negli anni ottanta ovviamente e scrivere la recensione... che deve essere diversa una per blogger, non si possono scegliere due film uguali e le recensioni verranno inserite qui, oltre che nella vostra rece...

Per L'occasione chiamerò Questo evento The Fabulous 80's Special

Chi è il primo? :D

Ecco i primi partecipanti

Valentina Salmin I Goonies
Arwen Lynch Batman
Erica Bolla (Babol) Gremlins
Jean Jaques - Blade Runner
Dantès - Una pazza giornata di Vacanza
Antonella Buzzi - Dirty Dancing
Director's Cult - The Blues Brothers
Marco Goi - Karate Kid
Il Bibliofilo - Ritorno al futuro
Bradipo - Dottor Creator specialista in miracoli
Frank Manila - La Guerra dei roses

Commenti

  1. Io alzo la mano! E mi prendo i Goonies!

    RispondiElimina
  2. ok, e io faccio Batman di Tim Burton, ti metto in lista :)

    RispondiElimina
  3. io sarò banale, ma mi prendo "Blade runner" :)

    RispondiElimina
  4. mh... sto pensando a Una pazza giornata di vacanza, che ho sempre adorato! ma la data?

    RispondiElimina
  5. Ciao! Mi piacerebbe partecipare con Dirty Dancing!

    RispondiElimina
  6. The Blues Brothers! Pinguina rulez! ;)

    RispondiElimina
  7. io ho pronto un pezzo su karate kid.
    ora che devo fare?
    te lo mando via email?

    RispondiElimina
  8. visto che arrivo tardi per BLADE RUNNER scelgo RITORNO AL FUTURO (1985)
    posterò entro sabato
    buon lavoro a tutti

    RispondiElimina
  9. allora mi inserisco anche io, da buon bradipo arrivo sempre tardi: mi prendo Dr Creator specialista in miracoli...ok?

    RispondiElimina
  10. pure io e mi prendo La guerra dei Roses :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

Nightmare Alley - La Fiera delle Illusioni

  C'è chi con le illusioni ci campa una vita intera... C'è chi usa le illusioni per scopi personali... C'è chi usa le illusioni per giocare con le vite altrui... Dobbiamo renderci conto che questo film, pur essendo un remake, è girato maledettamente bene, forse non è perfetto, ma è buono, e questo basta e avanza per guardarlo. Un film dove Cate Blanchett fa la cattiva non si può perdere, affatto. Alla regia abbiamo quel grandissimo regista che risponde al nome di Guillermo del Toro , da me amatissimo, sin dalla prima volta che vidi  Mimic , in cui recita anche il nostro Giancarlo Giannini , ma è con  Il Labirinto del Fauno , che è entrato nella rosa dei miei registi preferiti, e da allora ho sempre cercato di guardarli i suoi film. Non sono tutti presenti alla fabbrica, ma vi assicuro che ben presto arriveranno, e questa è una mia promessa. Nightmare Alley  si allontana dal genere fantastico che di solito dirige, e così Del Toro  firma un Noir , all'inizio ambientato in

È stata la mano di Dio

  Paolo Sorrentino è un regista che ho sempre apprezzato molto, anche se fino ad oggi non mi era ancora entrato nel cuore. È Stata la mano di Dio è decisamente l'opera fresca, ispirata e molto autobiografica di Sorrentino. Ma è anche un opera, matura, coinvolgente ed emozionante dove  l'autore racconta sed stesso, a cuore aperto, e lo fa in maniera sincera e coinvolgente colpendomi finalmente al cuore. Si perché questo piccolo ma grande film, sfiora di poco il capolavoro, impossibile non affezionarsi a Fabietto, autentico alter ego di Sorrentino in cui attraverso di lui, ci narra la sua adolescenza, nella Napoli degli anni 80, fino alla catarsi finale, quando a causa di un esplosione perde i genitori, fatto che ha cambiato la sua vita per sempre. Poi c'è quella zia un po' matta, che si dice sia ninfomane, personaggio inventato per il film, che è l'unica che capisce quel ragazzo timido dalle ambizioni artistiche. In conclusione, È Stata la Mano di Dio è la migliore p

Acque Profonde

  Anche io ho voluto vedere Acque Profonde di Adrian Lyne , il regista di 9 settimane e mezzo è riuscito a sorprendermi? Leggete la recensione e lo scoprirete.