Passa ai contenuti principali

Rush

Ehilà, ma che bel film questo, se potessi mettere la faccina gli metterei quella col sorriso a 32 denti; perchè? Perchè questo film mi ha entusiasmato, dall'inizio alla fine, forse è uno dei migliori film di questo 2013, e alla regia c'è un certo Ron Howard, avete presente quel tipo biondino, che ha cominciato con la tv e ha vinto l'oscar per A Beautiful Mind? Si avete capito bene, è proprio lui e devo dire che queste due ore passano via che neanche te ne accorgi, coinvolgente, ritmo audace e una regia classica ma che sa il fatto suo.
E di questi tempi vedere ottimi film è un impresa quasi titanica, - ultimamente anche i miei voti non sono stati tanto entusiastici - Ron Howard dimostra di saper raccontare una storia con precisi dettagli, pur rimanendo fedele al suo stile, ma con una spinta in più, che per lui è una novità assoluta l'audacia.
La trama, la regia, i personaggi sono ben calibrati con un guizzo di sfida per lo spettatore, sfida che vince a pieni voti.
Questa è la storia di due automobilisti, rivali sulla pista, ma che nella vita si stimano, James Hunt è un donnaiolo sfrenato, di grande talento sulla pista, ma eccessivo nella vita, Niki Lauda invece è metodico, preciso, mai un eccesso, mai perdere tempo in feste notturne a bere o ad andare in giro a cercar donne, lui contravvenendo al volere paterno di voler fargli gestire l'azienda di famiglia, fa esattamente quello che vuole, correre con la macchina, e lascia suo padre con una precisa scommessa, che vince a pieno titolo.
Un film nudo e crudo, che fa alzare l'interesse per me su Ron Howard, che con questo piccolo ma grande film, sottolinea l'importanza sia dell'intrattenimento che di coinvolgimento il che non guasta mai.
Mescolando sapientemente gli ingredienti, svolge il suo lavoro in maniera decisa senza fronzoli, il che è un punto sia a suo favore, che a nostro favore, e il divertimento è garantito.
La storia è vera, i due piloti sono esistiti veramente, anche se all'inizio credevo che la trama fosse inventata, e pur sapendo i rischi nel raccontare una storia realmente accaduta, sa essere realista senza eccedere, possiamo dunque dire che questo è il miglior film di Ron Howard un piccolo capolavoro recente, non voglio eccedere nemmeno con il mio parere, quindi dico soltanto che tutto il cast attoriale del film merita la visione di esso.
Se Howard continua per la stessa strada avremmo infinite sorprese.
Scena preferita? Quella in cui un giornalista chiede a Niki Lauda se sua moglie lo accetta dopo l'incidente che lo ha sfigurato o chiederà il divorzio, la risposta di James è che gli rompe il naso e fa al giornalista la stessa medesima  domanda in un bagno.
Voto: 8


Commenti

  1. Risposte
    1. si è un film fottutamente divertente :D

      Elimina
  2. L'ho recensito su un altro blog , perchè l'ho trovato molto avvincente, con attori ben scelti e l'ottima regia di Ron!
    Bacio cara amica mia!

    RispondiElimina
  3. E' piaciuto moltissimo anche a me. Cinema 'classico' hollywoodiano, ma in questo caso non è certo una parolaccia: Howard va sul sicuro e ci regala una storia appassionante e terribilmente realistica, avendo l'intelligenza di non stravolgere i fatti in nessun caso. Una storia incredibilmente vera, che andava raccontata proprio come ha fatto 'Rush'!

    RispondiElimina
  4. boh ne stan parlando tutti benssimo tuttavia continua a non convicermi, forse un giorno lo vedrò, magari quando passerà in tv, ma di certo non è tra le mie priorità, non so il trailer è veramente pessimo, è anche vero che i trailer non sempre corrispondon alla verità, vedremo.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Myers il trailer non è altro che un suggerimento, il film io l'ho visto e ti assicuro che ne vale davvero la pena, guardatelo poi mi dici :)

      Elimina
    2. ok, se ne avrò occasione lo guarderò :-)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Gruppo whattsapp della fabbrica dei sogni? E perchè no?

L'idea mi è venuta parlando con un amico fan di twin peaks, in cui aspetto di entrare nel gruppo whattsapp...mi sono chiesta sarebbe carino incontrare su whattsapp tutti gli amici blogger, Ford, il Cannibale, Miki Moz, Bollicina, Kelvin, Lisa Costa e via dicendo se siete daccordo inviatemi o una email, all'indirizzo lafabricadeisogni@gmail.com, oppure un mex su faccialibro, sarebbe una cosa grandiosa chattare con tutti gli amici e farci anche quattro risate in proposito, se ci state fate un fischio che vi aggiungo ok?

Visioni in diretta - Ash vs Evil Dead

Si comincia con un videomessaggio, per poi continuare con quello che sto vedendo, l'episodio comincia con il riepilogo della puntata precedente, per poi continuare con il viaggio in macchina di Ash e un ragazzo che scappano dai non morti...vediamo che succede

In questa puntata Ash è proprio come dice il titolo dell'episodio un esca, e deve confrontarsi con una mamma non morta...l'episodio 2 sta per finire, vi dico solo che mi sono divertita un mondo a guardarlo, perchè oltre ad essere splatter  ha una trama che ti cattura...puro horror al 100%

Aggiornamento 12 Ottobre
E' cominciato l'episodio 3, con una donna che ha disseppellito il padre di Kelly per sapere dove si trova Ash, questi invece cerca un esperto per eliminare l'incantesimo e vengono sentiti dalla donna che ha disseppellito suo padre.
Una poliziotta si mette sulle tracce di Ash e cerca di arrestarlo, ma Pablo le da un colpo di femore che le fa perdere i sensi, ora sono arrivata al punto che la poliz…

Spiderman Homecoming

Ecco il terzo capitolo del reboot di Spiderman...lo devo dire non è male, e questa terza parte mi è piaciuta particolarmente, per un solo motivo: Michael Keaton.
Perché? Perchè simpaticamente ha voluto fare il verso ai cosidetti supereroi - lui che ha interpretato il per me mitico Batman Burtoniano - e interpreta il cattivo, ovvero l'antagonista dell'uomo ragno.
Ed è pure padre della sua ragazza...

Visioni in diretta - Tanto per cominciare...Glow

Nasce la nuova rubrica della fabbrica dei sogni, sulle visioni in diretta, ovvero mentre guardo un film, una serie tv, commenterò il tutto in diretta nel blog...
E questa cosa amici è una novità nella blogosfera, e nasce proprio alla fabbrica dei sogni, quindi è un innovazione, che senza dubbio non è roba da poco, spero di fare quotidianamente grandi cose in proposito.
Intanto sto guardando Glow prima stagione episodio 4, tra poco comincio l'episodio 5.
Allora Glow è una serie tv carinissima di netflix, e la prima stagione ha fatto parlare molto bene in giro tra i siti e blog, il quarto episodio mi sta piacendo molto, specie la parte della ragazza che si confronta col padre wrestler, e soprattutto sul mondo maschilista che ci sta dietro.
Persino il regista si è beccato un ceffone...poveraccio!!!
Comnque ora proseguo con la visione, ci vediamo dopo con la fine dell'episodio 4 e l'inizio dell'episodio 5...ovviamente aggiornerò il post con gli ultimi commenti...a dopo am…