Passa ai contenuti principali

Compulsion

Eh si Amy è un ottima cuoca, capace di fare manicaretti prelibati, per deliziare le persone che ama, ma se loro non gradiscono cosa succede ai malcapitati?
Ho visto questo film in lingua originale coi sottotitoli, la cosa che mi ha colpito è il suo essere bizzarro e assurdo, Amy è un personaggio falso, di plastica, che deve dominare gli altri per sentirsi viva, succede con il suo fidanzato che gli preferisce la collega e i panini da fast food, ed è un rapporto che finisce subito...e succede anche con Saffron, ex babystar, incasinata che è l'idolo cinematografico di Amy...tra le due scocca ben più di un invito a cena...ma Saffron sparisce misteriosamente...è colpa di Amy?
Lo dico subito, è un film che colpisce, sia positivamente che negativamente, Heather Graham in un ruolo curioso e finalmente lontano dalle commedie che interpreta, ed è pure brava, altrettanto brava è Carrie-Anne Moss che interpreta Saffron, una persona chiusa e incasinata che ha avuto anche traumi infantili per colpa della madre.
Amy è più solare apparentemente, ma anche lei è ossessionata dal cibo, che prepara perfettamente  per preparare uno show tv culinario, e sin dalle prime scene si capisce la vanità e l'egocentricità del personaggio, da un lato però dobbiamo dire che è una pellicola curiosa e intrigante, che non si vedono tanto facilmente al cinema, da un altro lato è un film canadese, ma credo che queto sia un lato che si può non prendere in considerazione a prescindere dal tutto.
Ma dobbiamo pur dire che è un remake, seppure ben fatto e girato intelligentemente, di un film coreano che si chiama 301-302, che cercherò di recuperare.
Voto: 7


Commenti

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.