Passa ai contenuti principali

Insidious

Devo dire la vertà, quando ho fatto l'anteprima all'antro ero abbastanza prevenuta, soprattutto dal fatto che c'era il regista di Paranormal Activity, film che in altri luoghi ho ampiamente criticato dal fatto che il sucitato film non mi aveva spaventata, ma a differenza mi  ha irritata o addirittura fatto ridere, ma veniamo ad Insidious, che devo dire mi ha piacevolmente sorpresa, il film non è certo un capolavoro, ma si fa vedere bene, e nei 97 minuti di durata fila liscio come l'olio, quasi non si sente, apparte il fatto che è costruito abbastanza bene che riesce a rabbrividire anche con poche e semplici inquadrature, ma la ciliegina nella torta e lo devo dire è James Wan, che pur non conoscendolo bene ho apprezzato il bel lavoro che ha fatto la sua regia, come dico sempre io gli orientali ci stanno surclassando e gli horror li fanno meglio di noi.
La trama è semplice ma anche composta, direi diretta, e  senza troppi giri di parole, vede una famiglia dopo il trasloco, affrontare anche la caduta del figlio maggiore dalle scale, il bambino sembra caduto in uno stato comastoso, i dottori non si spiegano come mai non riesce a riprendersi, non c'è niente da fare, il bambino rimane come un vegetale a letto, ma alcuni fatti sinistri, cominciano ad invadere la casa, strane apparizzioni, strane visioni, si manifestano portando la famiglia a traslocare in tutta fretta un altra volta, ma non c'è niente da fare perchè i problemi si ripresentano ancora un altra volta, allora la nonna paterna del bambino chiama una sua amica medium che scoprirà una verità che va aldilà della loro immaginazione...basta non dico nulla per non rovinarvi la sorpresa, il film è tutto qui, anche se devo ammettere ci sono delle volte che rischia di annoiare un pochino per alcune scene soprattutto all'inizio che si dilungano un po' troppo, ma anche coi suoi difetti, che rimangono in secondo piano è un ottimo prodotto di intrattenimento che intriga ed attira.
DA COLLEZIONARE.





Commenti

  1. non male, anche se l'ultima parte mi ha un po' deluso.

    RispondiElimina
  2. C'è di peggio, ma devo ammettere che non mi ha fatto paura neanche per sbaglio. Soprattutto con l'evoluzione della trama.

    RispondiElimina
  3. fa saltare in aria, soprattutto dal centro alla fine, la fine è terrificante ^^

    RispondiElimina
  4. grande horror, che riesce nell'intento principale: far paura!

    RispondiElimina
  5. già è fatto bene molto bene, nel calderone dei filmetti che fanno più ridere che altro questo film spicca su tutti.

    RispondiElimina
  6. Mi è piaciuto abbastanza. Quando arriva la medium ho pensato "oh no, un'altra roba stile paranormal activity!" ma per fortuna ha preso una direzione tutta sua. Molta atmosfera.

    RispondiElimina
  7. è vero io l'ho trovato uno dei migliori horror usciti quest'anno, tra tanti falsi horror questo spicca su tutti XD

    RispondiElimina
  8. Un buon horror che però in 2,3 occasioni cade quasi nel ridicolo involontario...

    RispondiElimina
  9. a me comunque è piaciuto, considerato che oggi gli horror sono ridicoli questo almeno è decente ;) in giro c'è di peggio ^^

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.