martedì 15 novembre 2011

Point Break

Uno dei migliori film  che confermano il talento della regista Katherine Bigelow per i film d'azione, ringrazio MrJames Ford per avermelo consigliato, perchè questo film non è solo un semplice film d'azione, ma è un capolavoro, nulla e dico proprio NULLA è messo a caso, dalla regia adrenalinica e mozzafiato, alla sceneggiatura scritta da W Peter Lliff, alla produzione c'è James Cameron, allora marito di Katherine, ma è nella regia il punto di forza della pellicola.
La Bigelow che conosce le regole di film d'azione, le rispetta di tutto punto, ma conosce anche bene l'innovazione stilistica che viene confermata da diversi generi che vengono mescolati per formare assieme un tuttuno, e che tuttuno.
Ma veniamo al film, come ho detto poco fa vi sono diversi generi, che sono thriller e film d'azione, allora Johnny Utha,  (K.Reeves) è un poliziotto che si è appena trasferito e gli viene assegnato di scoprire chi sono i componenti della banda di rapinatori chiamata i presidenti, perchè portano maschere di ex presidenti degli stati uniti, dopo varie ricerche si scopre grazie ad alcuni campioni di terra e sabbia trovati nel luogo delle rapine che i componenti possono essere dei surfisti, allora si unisce al gruppo di Bodhi (P.Swayze), che è uno dei migliori surfisti di california, come poliziotto sotto copertura, la sua missione è pericolosa, e il giovane poliziotto deve rischiare per poterli smascherare, nel frattempo si innamora di Tyler, una ex fidanzata di Bodhi, quando gli chiedono di partecipare a una rapina le cose cominciano ad andare male per Johnny, ma anche per la ragazza, che dovrà fare i conti con la verità su di lui e con i sentimenti che prova, Bodhi riuscirà con un compromesso a rapire Tyler, e di liberarla affinchè partecipi con loro alla rapina, le cose si mettono male, ma il giovane viene liberato dal suo compagno che capisce che può scoprire dove si nascondono, nonostante tutto riesce a salvare la ragazza, ma non riesce ad arrestare Bodhi.
Si ritroveranno un anno dopo, in australia, tutti e due cambiati, ma non Johnny che decide comunque di arrestare l'ex amico, non prima di avergli fatto cavalcare l'onda perfetta...
Non c'è nient'altro da dire, un film incredibile, che davvero mette l'adrenalina, un cast di attori straordinario diretto da una regista con le palle, mi sa che prima o poi dovrò decidermi a scegliere Katherine come protagonista del mese per la rassegna, che dite?
CAPOLAVORO.


2 commenti:

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...