lunedì 7 novembre 2011

Blood Story (Let Me in)

Ed ecco a voi il remake americano di Lasciami Entrare, anche il bellissimo film svedese uscito qualche anno fa ha avuto il suo rifacimento, un rifacimento che è davvero niente male, Matt Reeves (tenete bene a mente questo nome) pensa bene di dare il suo punto di vista nella storia, tanto che un grande scrittore come Stephen King lo ha definito il miglior horror americano degli ultimi 20 anni, è davvero così? Io vi rispondo assolutamente SI.
Innanzitutto c'è da dire che fare il remake di un film di successo, soprattutto se è un capolavoro come Lasciami entrare è sempre rischioso, per la maggioranza dei casi si rischia sempre di fare una brutta copia, non succede con Blood Story, che è di per se un altro film, un film apparte, o per meglio dire una rilettura del romanzo omonimo da cui è tratto, forse è questa la sua carta vincente.
Matt Reeves, dirige il suo film, con una consapevolezza e una fiducia in se stesso che si allontanano dal film originale per dare un impronta ben marcata alla storia e soprattutto ai protagonisti, tutti bravissimi.
Certo uno potrebbe dire io preferisco il film originale a questo e sarebbe comprensibile, anche io preferisco l'originale, tuttavia Blood Story è anche un grandissimo film, un piccolo cult movie se possiamo chiamarlo con un nome di tutto rispetto, diretto da un giovane regista che sa il fatto suo e riesce a creare più atmosfera da brividi e più inquietudine rispetto all'originale che toccava l'argomento con la delicatezza dell'infanzia, che certamente manca in questo film, due autori, due film, un soggetto e due diverse visioni dell'amicizia tra due bambini emarginati, che certamente meritano di  essere visti e collezionati, il primo è rimane un capolavoro, questo è uno splendido film che accanto all'originale non sfigura affatto.
DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE.


7 commenti:

  1. l'originale non l'ho ancora visto, intanto però recupero questo

    RispondiElimina
  2. Io l'originale non l'ho ancora visto, ma ho visto questo e ti confesso che l'ho adorato, una sorpresa, un film davvero imperdibile

    RispondiElimina
  3. L'originale a me non era piaciuto affatto, fatta eccezione per un paio di scene notevoli, ma ho sentito parlare benissimo di questo remake.
    E' lì in attesa, prima o poi passerà anche sui miei schermi.

    RispondiElimina
  4. l'originale è un capolavoro, poi vabbè i gusti sono gusti :)

    RispondiElimina
  5. strepitoso l'originale.
    questo invece, per quanto ben fatto, l'ho trovato talmente uguale che mi è sembrato inutile

    RispondiElimina
  6. E' piaciuto moltissimo anche a me.
    E' il miglior horror degli ultimi anni? Non lo so, non credo, avrei altri candidati... ma indubbiamente questo è uno dei prodotti migliori degli ultimi tempi.
    Unica pecca: manca di originalità. Comunque il libro e la pellicola originale sono molto più belli, d'atmosfera.

    RispondiElimina
  7. eh beh non è neanche una pecca dato che è tratto da un libro ^^

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...