lunedì 21 novembre 2011

Rango

Gore Verbinski si da all'animazione, dirigendo una delle sue pellicole più curiose e interessanti, protagonista un camaleonte, che si vede spiantato nel deserto e poi subito dopo in un villaggio western dove gliene capitano di tutti i colori, ma quello non è un vero villaggio western ma si trova dentro un film e gli capita di recitare il ruolo  dell'eroe finendo col diventarlo davvero.
Un film d'animazione curioso e divertente girato benissimo da un autore in forma smagliante, che non sfigura affatto accanto a tanti altri film d'animazione, forse anzi gli da qualcosa in più perchè è girato come un film normale live action, per così dire.
Il bello del film è che si rifà soprattutto ai classici western con Clint Eastwood nota particolare visto che si tratta di recitare o far finta di essere un eroe, la cui ciliegina nella torta sta sia nella regia, sia che il protagonista si trova nel mezzo di fingere e soprattutto di convincere che essi sia un eroe, trovandosi in una serie di rocambolesche avventure.La regia di Verbinski, che qui è in forma smagliante dimostra divertimento e azione, e soprattutto ispirazione, che ne fanno un piccolo gioiellino per appassionati di film d'azione, in poche parole un film da non perdere, soprattutto perchè si tratta di una pellicola originale e divertente e per nulla banale. Da antologia la lunghissima scena iniziale dove si vede questo piccolo camaleonte volare letteralmente nel deserto.
DA NON PERDERE.




2 commenti:

  1. Davvero un film molto carino, tra le cose più interessanti prodotte da Dreamworks.
    Citazioni mai fastidiose e una regia ottima.

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...