Speciale Exploitation - Coffy

                                                             Speciale Exploitation

Ehilà ci sono riuscita, finalmente ritorna l'appuntamento del sabato col cinema d'exploitation, e questo sabato ritorna il sottogenere della Blaxploitation, giusto per riaprire la stagione della fabbrica e vedere o in certi casi rivedere alcuni film.

Protagonista di questo film è la mitica e anche cazzuta Pam Grier, che ricordiamo negli anni settanta era una icona del genere della blaxploitation, prima di recitare come comprimaria in serie tv negli anni ottanta, e prima che Tarantino la resuscitasse col suo Jackie Brown, devo dire che ho scorto alcune musiche di questo film utilizzate da Tarantino per il suddetto film.
Ci troviamo davanti a un film con una protagonista tosta, la classica donna con le palle che si deve fare giustizia con le sue mani perchè sua sorella è in ospedale per un overdose da eroina.
Lei da vera dura pesca a uno a uno tutti gli uomini colpevoli e decide di vendicarsi, non senza certamente conseguenze, ma sono cose di cui certo non ha paura, perchè porta alla fine la sua missione.
E pensare che è una semplice infermiera.
Sapete mi piacciono questi personaggi cazzuti che la Grier interpretava da giovane, non saranno entrati negli annuari del cinema ma poco importa, per me è già cult, c'è poco da fare.
Ora capisco perchè lo zio Quentin l'ammirava tanto...del resto anche Jackie era una dura, ma il suo era un chiaro omaggio al sottogenere di film d'exploitation di cui lui è un autentico cultore, oltre che conoscitore in maniera enciclopedica di questo cinema.
Jack Hill, un bianco che dirige una storia di neri...il film è infarcito dei soliti stereotipi tanto familiari al sottogenere, ma allora andavano forte, e proprio nei novanta sono stati rivalutati togliendo l'oro l'aurea di cinema razzista.
Per quanto mi riguarda è un film pane  e salame giusto per guardare qualcosa di tosto con protagonista una donna, il catfight con gli abiti da sera per me è già cult.
Divertente, con scene d'azione ben costruite, d'altronde Jack Hill è un maestro del genere, si può dire?
In conclusione, se volete vedere Pam Grier nei primi film che interpretava non perdetevi la ghiotta occasione di vedere questo film, perchè? Potrebbe piacervi.


 

Commenti

  1. Grandissimo film con una grandissima Pam.
    In fondo, Jackie Brown è l'evoluzione di questo genere black.
    Io amo i film così, che catturano momenti di un'epoca.

    Moz-

    RispondiElimina
  2. So pochissimo del Blaxploitation.
    Dovrei farmi una cultura al riguardo...

    RispondiElimina

Posta un commento

Messaggi liberi, NO SPAM Ok?

Post più popolari