sabato 18 luglio 2015

Le Streghe di Eastwick

                                                       Riguarda & Recensisci

Per Riguarda & Recensisci rubrica che ripesca i film visti e non ancora recensiti alla fabbrica abbiamo un caposaldo dei cult di quando ho comprato il videoregistratore: Il mitico, l'insuperato e l'entusiasmante Le Streghe di Eastwick.



Se non l'avete capito è un film in cui tre amiche diventano streghe grazie ai poteri ottenuti con il diavolo, ma è il diavolo stesso a non capire che le donne ne sanno una più di lui.
Ben presto accadono nella tranquilla cittadina di Eastwick strani e bizzarri incidenti, in cui non c'è una spiegazione logica e razionale. Tutto fa presupporre che questi incidenti sono organizzati dal diavolo e dalle tre streghette con cui è andato a letto per proliferare.
E infatti le voci corrono in fretta nella piccola cittadina, e le persone cominciano a trattarle male e anche a insultarle.
Quando poi i loro stupidi giochi causano la morte di una donna bigotta, le donne allontanano Daryl Van Horn, e lui fa vivere loro le loro paure più grandi.
Quello che Daryl non sa è che le tre donne si coalizzeranno contro di lui per cacciarlo via...ci riusciranno?

Come avete capito, questo film è uno dei capisaldi dei miei inizi da cinefila, la prima volta lo vidi in televisione e mi divertii un mondo a vedere Jack Nicholson nel ruolo di Daryl Van Horn che sembra essere stato scritto e cucito a pennello esclusivamente per lui.
Lui è talmente credibile nella parte che fa in modo che lo spettatore si affezioni al suo personaggio.
E pensare che a tredici anni la scena della gelateria mi ha spaventata a morte, ma ero ancora una bambina, che si affacciava al mondo del cinema senza conoscerlo fino in fondo.
Per questo poi quando sono cresciuta l'ho potuto apprezzare bene.
Adesso lo considero con affetto uno dei film che hanno segnato i primi passi verso la mia passione per il cinema e che mi hanno fatta diventare con altri film, la pazza cinefila che sono ora.
Da vedere e rivedere, perchè non è solo un horror, è una allucinante commedia nera irresistibile che una volta vista ti rimane nel cuore per sempre.
Che altro dire?
Guardatevelo ok?
Voto: 7



2 commenti:

  1. Una volta lo passavano spessissimo in tv, dovrei riprovare a guardarlo da adulto, ma se devo rivedermi un film di George Miller, ora come ora mi riguardo Furyroad ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. Film mitico, ancora oggi un cultone!

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...