mercoledì 1 luglio 2015

Necropolis - La città dei morti

Sapete tutti come la penso sui reality horror...obbrobbi improponibili che non si possono definire cinema, ma uno pseudocinema di quarta categoria.
Pur odiando il genere...e per chi mi segue SA come li ho fatti a pezzi alcuni film legati a questa cosidetta "moda" travirgolette, posso assicurarvi che nonostante il fatto sia un vero e proprio mockumentary, il film colpisce per il suo essere fedele al genere, ma allo stesso tempo cerca di creare qualcosa di originale e unico, in un genere che di originale ha ben poco.

A cominciare dal fatto che in questo ci sono dei contenuti, cosa che mancano nei vari mockumentarini precedentemente recensiti, eppure non lascia nulla al caso.
Capiamo benissimo che i protagonisti che scendono in quelle catacombe avranno una brutta sorpresa, e la sorpresa non tarderà ad arrivare, ma nulla è scontato o superficiale, come accade spesso ai film del genere.
Certamente il regista non si fa cadere in facili clichè e giù di per se è un punto a suo favore.
Vogliamo parlare del resto?
La regia è curata, pur essendo un buon prodotto da cinema di paura ha comunque delle pecche, spesso la telecamera è portata a spalla, perciò alcune riprese risultano discostate, ma fa parte della trama, la tensione comunque è ai massimi livelli, il che è tutto un programma, cosa che manca spesso ai film del genere.
Il solo fatto che il regista abbia voluto discostarsi dai clichè del genere da un impronta decisamente più interessante, rispetto ad altri film che contraddistinguono il mocumentary, che sono pastrocchi volti a inseguire il sensazionalismo e la paura annunciandola a tutti i costi.
Qui invece il regista non insegue il sensazionalismo, ma fa cadere lo spettatore nell'incubo che non si aspetta, roba da pelle d'oca, e qui ci sta il suo tocco di genio e scusate se lo dico...lo so, sto esagerando, ma almeno lasciatemelo fare dato che il film è un piccolo gioiellino certamente da collezionare.
Anche se sono cattiva, devo ammettere che se un film è un buon film bisogna sempre riconoscerlo, anche se è un mocumentary...quando ci vuole ci vuole eh? ^_^
Ok, per oggi è tutto, a domani ragazzi.
Voto: 7


2 commenti:

  1. Visto l'anno scorso, era meno peggio di quello che avrei pensato in effetti ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. Non so, è uno di quei film da cui mi tengo alla larga XD

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...