giovedì 30 luglio 2015

Il Ragazzo della porta accanto

Recensione breve ma arguta.
Quanti film ci sono sull'argomento scopata di una sola notte, psicopatico stalker che ti perseguita finchè non mette in pericolo te e la tua famiglia?
Centinaia, migliaia, quindi perchè rifare film sempre uguali modificando i protagonisti e l'ambientazione quando il prodotto non cambia?
Per quanto riguarda Jennifer Lopez madonna mia, dovrebbe scegliere cosa fare piuttosto che buttarsi via in filmetti del genere...se solo sapesse recitare almeno avrebbe fatto due più due invece che due di picche non trovate?
E il protagonista maschile, poco credibile nei panni dello stalker psicopatico.
Dunque siccome ci ho perso tempo visionando sta ciofeca, vi dico subito di lasciar perdere e concentrarvi su pellicole decisamente migliori.
Una su tutte? Se volete vedere il capostipite sull'argomento, di cui persino Adrian Layne ha fatto una rilettura alla sua maniera vi consiglio di vedere il primo e l'originale film sullo stesso argomento Brivido Nella Notte opera prima di Clint Eastwood che rispetto a questo film è un piccolo cult movie, tutto il resto è fuffa!
Voto: 3

1 commento:

  1. Breve e lapidaria, mi sa che per questo film basta e avanza ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...