martedì 21 luglio 2015

Sleepers

Riguarda & Recensisci
Ci sono certi film che quando li guardi capisci che hanno il potere di farti riflettere.
Sleepers è uno di questi film. La storia è incentrata sugli abusi sessuali e le percosse che un gruppo di adolescenti subisce al riformatorio dopo un incidente che cambierà per sempre le loro vite.
Quegli abusi saranno anche il motivo per cui le loro strade si divideranno, fino al giorno in cui faranno i conti con il passato.

Un film che lascia veramente una tristezza unica.
Un cast di attori che fanno del film uno dei titoli migliori usciti nella seconda metà degli anni novanta.
Brad Pitt, Jason Patric, Kevin Bacon, Robert De Niro e Dustin Hoffman compreso il nostro Vittorio Gassman nel ruolo di King Benny, il mafioso di Hell's Kitchen.
La storia ruota intorno al romanzo scritto da Lorenzo Carcaterra che racconta la sua storia e quella dei suoi amici, durante gli anni di prigionia, per una birbonata fatta per una mangiata a sbafo, durante una giornata d'estate caldissima; giornata nel quale il carrettino degli hot dog finì addosso a un malcapitato che stava salendo le scale e che rischiava di lasciarci la pelle.

Riguarda & Recensisci stasera vi offre uno dei film più dolorosi sugli abusi ai minori che abbia mai visto, quattro amici, quattro ragazzi che per una cacchiata sono entrati in riformatorio, due di loro sono entrati in una banda di criminali, e morirono giovani, uno è diventato un giornalista, e l'ultimo avvocato ma che non svolge la professione.
Quattro bambini che per una stupidata hanno visto la loro vita cambiare per sempre, ma il passato ritorna, e i nostri amici si riuniranno per fare i conti con lui, cercando una vendetta per tutti gli  abusi subiti, che costringerà i loro aguzzini a fare gli esami con la loro coscienza.
Film particolarmente toccante e sincero, come non ne fanno più, forse perchè la storia è accaduta davvero nella realtà, sta di fatto che è e rimane uno dei film che ho apprezzato di più negli anni novanta.
Kevin Bacon nel ruolo del secondino è micidiale, non perchè non è bravo, anzi è bravissimo, ma per la sua cattiveria, mi veniva voglia di picchiarlo duramente per quello che ha fatto subire ai quattro amici.
Il personaggio che mi ha colpito di più è stato padre bobby, l'unico vero amico dei quattro ragazzi, nonostante sia agnostica.
Promosso.
Voto: 7


2 commenti:

  1. Che spettacolo di film, Padre De Niro che gioca a Basket... Bei tempi e bella recensione ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. L'ho visto tante di quelle volte tra le superiori e l'università... davvero un film bellissimo, tosto e commovente :)

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...