Passa ai contenuti principali

Mad Men - Stagione 4

 

Ehilà, ma guarda un po' chi si rivede, sono passati 5 anni dalla fine della terza stagione di Mad Men, e come ben sapete, non lascio mai nulla senza averlo finito, anche se c'è voluto tanto tempo non l'ho abbandonata, infatti eccomi qui, ho finalmente guardato la quarta stagione, che, mette in risalto le divergenze di genere nel posto di lavoro, con i colleghi che fanno battutine contro le colleghe donne.
Mad Men anticipatrice sui tempi?
Eppure la quarta stagione mette in risalto l'incapacità di gestire il rispetto per le donne nel posto di lavoro, con alcuni colleghi che fanno battutine offensive contro le colleghe donne.
Tranne Don ovviamente, e gli altri padroni dell'agenzia Sterling, Cooper, Draper &Price, una quarta stagione ricca di colpi di scena, ritroviamo Don, ormai socio dell'agenzia, ormai divorziato da Betty, che si è risposata con un uomo più anziano di lei, ma è incapace di gestire la famiglia, insicura e nevrotica, non riesce a capire la figlioletta Sally che un giorno scappa di casa e raggiunge suo padre.
Intanto Don non è certo un monaco, intreccia relazioni con donne diverse, una delle quali Faye, che mi sembra non sia adatta a lui, infatti non dura molto perché poi appare Megan, una ragazza decisamente intrigante.


Joan e Roger, si amano ancora, ma lei ha sposato un altro, che oltretutto parte per il vietnam lasciandola sola, e una notte dopo una rapina passano la notte insieme e lei rimane incinta.
A peggiorare il tutto c'è una famosa marca di sigarette che smette di essere una cliente dell'agenzia di Don, mettendo a rischio molti posti di lavoro.
Don va in cerca della donna dell'uomo per cui ha preso il nome, e capisce che non le resta molto da vivere, ma nonostante questa brutta notizia va avanti lo stesso.
Una stagione dalla trama ben costruita, e ben calibrata, con i nostri personaggi che prendono una piega più familiare, mi è decisamente piaciuta la stagione numero 4
Ci sono momenti particolarmente interessanti, come la lettera che Don scrive per dimostrare a se stesso e all'azienda che non hanno bisogno di quella azienda di sigarette per andare avanti, con lo sconcerto dei suoi soci.
Intanto si innamora di Megan...
Mad Men non smette mai di stupire, e la quinta stagione sta per cominciare, si perché ho deciso di farle tutte, una dietro l'altra, non voglio più lasciarvi a bocca asciutta.
La quarta stagione, appena terminata tra quelle che ho visto mi è piaciuta moltissimo, e quelle precedenti erano a dir poco sorprendenti.
Vediamo la quinta come sarà, intanto, non voglio anticipazioni, non toglietemi il piacere di scoprire cosa succede ok? Fate i bravi e acqua in bocca.



Commenti

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!