Passa ai contenuti principali

Mad Men - Stagione 4

 

Ehilà, ma guarda un po' chi si rivede, sono passati 5 anni dalla fine della terza stagione di Mad Men, e come ben sapete, non lascio mai nulla senza averlo finito, anche se c'è voluto tanto tempo non l'ho abbandonata, infatti eccomi qui, ho finalmente guardato la quarta stagione, che, mette in risalto le divergenze di genere nel posto di lavoro, con i colleghi che fanno battutine contro le colleghe donne.
Mad Men anticipatrice sui tempi?
Eppure la quarta stagione mette in risalto l'incapacità di gestire il rispetto per le donne nel posto di lavoro, con alcuni colleghi che fanno battutine offensive contro le colleghe donne.
Tranne Don ovviamente, e gli altri padroni dell'agenzia Sterling, Cooper, Draper &Price, una quarta stagione ricca di colpi di scena, ritroviamo Don, ormai socio dell'agenzia, ormai divorziato da Betty, che si è risposata con un uomo più anziano di lei, ma è incapace di gestire la famiglia, insicura e nevrotica, non riesce a capire la figlioletta Sally che un giorno scappa di casa e raggiunge suo padre.
Intanto Don non è certo un monaco, intreccia relazioni con donne diverse, una delle quali Faye, che mi sembra non sia adatta a lui, infatti non dura molto perché poi appare Megan, una ragazza decisamente intrigante.


Joan e Roger, si amano ancora, ma lei ha sposato un altro, che oltretutto parte per il vietnam lasciandola sola, e una notte dopo una rapina passano la notte insieme e lei rimane incinta.
A peggiorare il tutto c'è una famosa marca di sigarette che smette di essere una cliente dell'agenzia di Don, mettendo a rischio molti posti di lavoro.
Don va in cerca della donna dell'uomo per cui ha preso il nome, e capisce che non le resta molto da vivere, ma nonostante questa brutta notizia va avanti lo stesso.
Una stagione dalla trama ben costruita, e ben calibrata, con i nostri personaggi che prendono una piega più familiare, mi è decisamente piaciuta la stagione numero 4
Ci sono momenti particolarmente interessanti, come la lettera che Don scrive per dimostrare a se stesso e all'azienda che non hanno bisogno di quella azienda di sigarette per andare avanti, con lo sconcerto dei suoi soci.
Intanto si innamora di Megan...
Mad Men non smette mai di stupire, e la quinta stagione sta per cominciare, si perché ho deciso di farle tutte, una dietro l'altra, non voglio più lasciarvi a bocca asciutta.
La quarta stagione, appena terminata tra quelle che ho visto mi è piaciuta moltissimo, e quelle precedenti erano a dir poco sorprendenti.
Vediamo la quinta come sarà, intanto, non voglio anticipazioni, non toglietemi il piacere di scoprire cosa succede ok? Fate i bravi e acqua in bocca.



Commenti

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.