Passa ai contenuti principali

American Horror Story - Hotel

Dopo l'assenza di una settimana in questi lidi, causa il caldo soffocante di questa roventissima estate, che sembra non voler mai passare, bene o male le serie tv continunano ad essere presenti sullo schermo del mio pc.
In due settimane ne ho viste addirittura cinque, sto ancora finendo di vedere Homeland e Dexter, che verranno recensite in settimana.
Allora, , eccocci dunque a recensire la quinta stagione di American Horror Story Hotel.
Spacchiamo il capello in quattro,. e dico subito che è l'annata peggiore del format creato da Ryan Murphy e Brad Falchuck.
Per quanto mi riguarda, secondo me è meglio che si conclude in fretta questa serie tv, per non scadere ulteriormente nel patetico.
Com'è Hotel è da buttare via?
E' prolissso, è pesante, ed è pallosissimo, e soprattutto non è pauroso.
Motivo? C'è troppa carne al fuoco, tra vampiri, fantasmi e serial killers, Ryan Murphy e il suo socio Brad Falchuck non sanno che pesci pigliare.
E quindi?
Non bastano un po' di scene gore e splatter per farmi venire i brividi nella pelle.
Guardate mi sto spaventando di più con il nuovo Twin Peaks, e i suoi Woodsmen, che con questa stagione deludente.
La storia fa acqua da tutte le parti, persino gli elementi pro lgbt sono patetici, inoltre sono messi così alla rinfusa, senza nessuna sensibilizzazione  a riguardo.
Ma poi diciamocelo, pur essendo gay friendly - assolutamente a favore di matrimonio e adozione gay, compresa procreazione con utero in affitto - ho trovato un po' pedanti i messaggi di solidarietà a favore della comunità lgbt, se vuoi mettere messaggi a favore, fa che siano incisivi, che lanciano messaggi chiari e non ambigui, che facciano riflettere lo spettatore.
Esattamente come succede in Glee.
Serie che adoro, e che torna la prossima settimana con la quinta stagione.
Senza contare che ho fatto una fatica enorme a finirla tutta questa stagione.
E pensare che sono solamente dodici episodi.
Va bene che vi devo dire, le idee scarseggiano, spero che almeno Roanoke sia migliore di questa.
Roanoke arriva la prossima settimana, mi auguro con tutto il cuore di ritrovare fiducia in questa serie tv, sperando che faccia ritornare Jessica Lange, anche se mi sembra più una utopia il suo ritorno nella serie, io non perdo la speranza.
AHS Hotel, per me è bocciato senza ombra di dubbio.


Commenti

  1. Il più brutto forse no, ma certamente il più inutile e soprattutto il meno pauroso ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.