mercoledì 1 aprile 2015

La Casa del Sorriso

Torna alla fabbrica, - e prossimamente nelle mie visioni cinematografiche - Marco Ferreri, con il suo film più amaro malinconico e struggente: La Casa del Sorriso.
Un film tagliente e polemico che affonda il pugnale contro i pregiudizi che si scatenano sulla storia d'amore tra due persone anziane, che alloggiano in una casa di riposo, abbandonati dai parenti che non possono occuparsi di loro in quanto troppo impegnati con le loro vite.

martedì 31 marzo 2015

Le Lacrime amare di Petra Von Kant

Capolavoro immenso, unico tratto dall'omonimo dramma teatrale dello stesso Fassbinder, che ha ridotto per lo schermo cinematografico rispetto all'opera teatrale.
In scena abbiamo una stilista, disillusa dalla vita, moglie tradita e lasciata da un marito per un altra donna, comincia la relazione con l'amica di una sua amica, ma è un amore difficile, tormentato...soprattutto perchè la donna che ama è egoista e volubile.
Finirà peggio di come è cominciata.

lunedì 30 marzo 2015

100 Gradi Sotto Zero

Il mondo nel pieno di un altra era glaciale...sai la novità? E' un film di stampo televisivo che non aggiunge molto al genere catastrofico, anzi, lo rende banale, ipocrita e incolcudente, cos'altro dire di questo film?
La recensione sarà brevissima, non mi dilungo stasera, perchè non trovo le parole adatte a descrivere questo filmetto vuoto e superficiale.
Voto:  3

sabato 28 marzo 2015

Vanya sulla 42a Strada

Un film tutto ambientato a teatro...
Un film che rappresenta il testamento di Louis Malle dato che è la sua ultima opera.
Una compagnia di attori mette in scena Lo zio Vania di Chekov, le cui vite sembrano combaciare con quelle dei personaggi del dramma teatrale.

Il Cattivo Tenente

Film micidiale!!!
Un capolavoro, no anzi, IL CAPOLAVORO assoluto di Abel Ferrara, c'è da dire altro?

Notte al museo 3 - Il Segreto del faraone

Recensione brevissima, tranquilli, che quando sono inca**ata non faccio un pezzo da manuale, soprattutto se il film in questione non merita lunghi sermoni.
Noioso, stupido, senza senso, ora capisco l'amarezza del grande Robin Williams, attore strepitoso relegato in un filmetto non alla sua altezza.
Ci credo che l'ha fatta finita!!!
Non certo per questo film, forse ce ne sono altri che sono relegati allo stesso livello.
Chi lo sa?
Fatto sta che questo film per me merita uno dei voti più bassi della stagione!!!
Scusate ma quando ci vuole ci vuole!!!
Voto: 2

mercoledì 25 marzo 2015

Ma Quando Arrivano Le Ragazze?

Rieccocci con Pupi Avati, in un film sentimentale, con co-protagonista Vittoria Puccini fresca di successo per la fiction Elisa di Rivombrosa.

lunedì 23 marzo 2015

Unbroken

Di solito non faccio grandi sermoni quando devo scrivere una recensione.
Cerco di essere spigliata e sincera, e il più delle volte mi riesce abbastanza bene.
Questa sera invece che devo recensire uno dei film che più ho apprezzato in questa stagione non trovo le parole adatte per scrivere una recensione schietta come sono solita fare.

domenica 22 marzo 2015

Arwen Lynch dove è finita?

C'è o non c'è?
Si ragazzi ci sono, scusate l'assenza ma non si vive di solo cinema.
Ultimamente ho detto parecchie volte sono tornata e puntualmente mancavo, devo programmare le recensioni in modo che sono sempre presente anche se faccio altre cose.
In questo periodo cosa ho fatto?
Niente semplicemente mi sono divertita, ho ascoltato parecchia musica, ho ballato, ho cucinato, e ho letto diversi libri che ho comprato, per ora sto leggendo la crossfire series che mi sta tenendo piacevolmente impegnata, le visioni dei film ci sono pure, per carità, manca solo una cosa...la presenza nel blog, che cercherò di colmare.
La Fabbrica dei sogni ultimamente ha rallentato i lavori, ho praticamente posticipato la continuazione di club silencio, spero di farcela per la prossima settimana così si comincia regolarmente, e la mia cinemateque privata? Arriva arriva, nonostante tutto sono sempre una appassionata di cinema, anche se si è messa un po' in stand by, quella è una passione viscerale che non finirà mai...comunque sia ho comprato Il Tropico del Cancro di Henry Miller con questa scusa finalmente lo leggerò, come leggerò anche Lolita di Vladimir Nabokov...un abbraccio a tutti e scusate l'assenza, devo organizzarmi per benino, spero di farcela, vi voglio bene ugualmente!!!!

sabato 21 marzo 2015

Quel che sapeva Maisie

Recensione dedicata a tutti i genitori...specialmente a quelli che sono troppo presi dalla loro vita!
Questa sera ci sarà una recensione particolare.
Una recensione un po' polemica, ma che ricalca alla perfezione lo stato d'animo di una figlia, ovvero me che si è trovata di fronte a un film la cui protagonista è una bambina che viene sballottata dai genitori troppo presi dalla loro vita, per trovare il tempo di occuparsi di lei.

venerdì 20 marzo 2015

May

Aaaah gran bel film.
Ecco l'opera prima terrificante di un regista da me molto apprezzato: Lucky McKee.
Per chi bazzica da queste parti sa che recentemente ho visto e recensito due dei suoi film, ecco che recensisco la sua opera prima: lo scioccante May.

mercoledì 18 marzo 2015

Doom generation

Seconda recensione oggi, ecco che ho scelto di parlare di Doom Generation.
Protagonisti tre ragazzi, che lasciano una scia di cadaveri intorno a loro, in un viaggio mefistofelico attraverso l'america.

Pasolini

E così anche io mi accingo a recensire l'ultima opera di Abel Ferrara.
Un film intimista, ambientato nell'ultimo giorno di vita del grande regista e poeta italiano, da me ammiratissimo per tanti motivi.
Protagonista è il grandissimo Willem Dafoe che si è praticamente trasformato in Pasolini.

domenica 15 marzo 2015

Super 8 Stories

Un altro film recensito oggi, eh si, devo rimettermi in carreggiata dopo la mia assenza, persa tra la lettura di libri che ultimamente mi assorbe molto, in questo periodo ci sono e non ci sono, ascolto musica, leggo, insomma faccio altro, anche se le visioni sono e restano sempre presenti.
Ma andiamo a noi, ecco che come seconda recensione oggi parlo del documentario musicale diretto da Emir Kusturica: Super 8 Stories.

the zero theorem

Nuova e tuttora inedita pellicola di Terry Gilliam presentata a venezia nel 2013.
Terry Gilliam non è affatto un tipetto facile, anzi il più delle volte i suoi film bisogna guardarli diverse volte per capirli in fondo.
Quindi il suo cinema è tutt'altro che facile.

mercoledì 11 marzo 2015

Birdman - ovvero l'imprevedibile virtù dell'ignoranza

Quando Birdman ha vinto l'oscar come miglior film non ne sono rimasta sorpresa, ovvero un po' lo sono stata ad essere sincera, poi ho capito pure il perchè.
Non è difficile metterlo a fuoco, come protagonista c'è un attore che adoro Michael Keaton e per chi come me è praticamente cresciuta con il batman burtoniano sa di cosa sto parlando.
Sono felice di averlo rivisto protagonista di questo film curioso e interessante, alcuni diranno che è insolito, altri ancora originale, altri commerciale ma chi se ne frega?

giovedì 26 febbraio 2015

L'ospite alla fabbrica dei sogni - Revolutionary Road

Oggi ho il piacere di ospitare nel mio blog una nuova amica, - aspettando la rece a quattromani della mia amicona Bollicina, che dovrebbe essere organizzata a breve, così torniamo più pimpanti di prima - Alessandra Muroni del blog Director's Cult.

A cominciare le danze è Alessandra, poi tocca a me

domenica 22 febbraio 2015

50 Sfumature di Grigio

Recensione breve, anzi brevissima.
Non c'è bisogno di fare un inutile sermone per una boiata del genere non credete?
E pensare che ho appena comprato il libro, giusto una settimana fa...vabè che ve lo dico a fare?
Volete un consiglio?
Ecco se volete emozioni forti, rispolverate Orchidea Selvaggia e 9 settimane e mezzo, o meglio pure Lègami di Almodòvar quelli si che sono molto erotici, e se volete un consiglio ancora più azzardato guardatevi Secretary con Maggie Gyllenhaal e James Spader.
Lasciate perdere questa robetta teen, che più che erotica mi sembra ridicola e insensata se questo è tutto l'erotismo che prometteva mi sembra molto pudico e per niente ribollente come prometteva...leggerò il libro, intanto il mio voto è basso, bassissimo.
Voto: 3

sabato 21 febbraio 2015

Post Tenebras Lux

Ma che razza di film è questo?
E' la domanda che ci si pone di fronte a questo film strano, surreale, grottesco pieno di scene in apparenza slegate tra loro ma che lasciano un inquietudine che non molla mai lo spettatore.

venerdì 20 febbraio 2015

Still Alice

Aaaah e non poteva mancare Still Alice con l'amatissima - almeno da queste parti - Julianne Moore attrice talentuosa, che interpreta il ruolo di una donna, Alice appunto, che è affetta dall'alzheimer giovane, una malattia genetica trasmessale dal padre, e che piano piano cancella pezzetto dopo pezzetto, la sua vita.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...