Passa ai contenuti principali

Il viaggio di Felicia - di Atom Egoyan

Trama
Felicia è in attesa di un bambino, nonostante il parere contrario del padre decide di intraprendere un viaggio alla ricerca del padre del figlio che aspetta, ma il suo viaggio prende una piega diversa quando incontra un uomo timido e solitario che nonostante le apparenze rassicuranti nasconde qualcosa...

Commento
Film tratto dal romanzo di William Trevor e diretto da un Atom Egoyan in stato di grazia, è uno di quei Thriller di cui non c'è spargimento di sangue, ma il tutto viene giocato con la logica e la psicologia dei personaggi.
Ma vediamo i due protagonisti del film Felicia interpretata da una strepitosa Elaine Cassidy incarna un personaggio che è forte e vulnerabile allo stesso tempo, è Irlandese, e si innamora di un ragazzo Inglese che parte per arruolarsi ma lei crede che va a lavorare in una fabbrica di tosaerbe, qui interviene la famiglia della ragazza e naturalmente anche la madre del ragazzo, assistiamo al perenne conflitto tra queste due famiglie che è strettamente legato al conflitto tra inghilterra e irlanda, ed è proprio per allontanarsi da tutto ciò inizia il suo viaggio che ha un risvolto inaspettato con l'incontro di Hidditch, un uomo di mezza età solitario in apparenza timido, il classico uomo di cui ci fidiamo a prima vista.
Ma non tutto è come appare, il film ci mostra come il male può essere rassicurante e il pericolo avvolte è talmente invisibile che non ne percepiamo l'essenza, ed è proprio questa la forza del film, ma anche Hidditch, che incarna il male ha un lato umano, prigioniero di una madre che ha schiacciato la sua personalità sin da quando era bambino con la sua personalità e il suo essere sempre al centro dell'attenzione all'inizio vediamo proprio lui hidditch che accompagnato da un video di Gala - la madre - prepara un manicaretto da gourmet.
Ma chi è Hidditch? Hidditch è uno psicopatico estremamente pericoloso, magistralmente interpretato da un Bob Hoskins - che per me è stato una sorpresa, ve lo ricordate in Sirene con Cher e Winona Rider? - in stato di grazia, credo sia la sua migliore interpretazione, rimorchia donne sole e tristi e si fa raccontare la storia della loro vita, verso la fine del film assistiamo a questi racconti e agli epiloghi tragici che ne susseguono, ma Felicia è diversa in un certo senso, Hidditch si offre di aiutarla, ma in realtà la convince ad abortire rintraccia il fidanzato e non le dice niente a riguardo, una delle scene più cariche di tensione è quella della foto di sotto in cui lui si accorge della presenza del ragazzo, quasi come se lo conoscesse già, assistiamo al suo timore di perdere l'oggetto del suo desiderio che è Felicia, il finale è spiazzante e lascia senza fiato, non ti immagineresti mai un finale così, non lo dico altrimenti rovino la sorpresa a chi ancora non lo ha visto, in conclusione è un film da collezionare e da vedere anche per riflettere che nonostante questo mondo non sia giusto, e che avvolte si incontra il male senza accorgersi dei pericoli che si rischiano, ed è proprio questa la forza del film.






Commenti

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.