Passa ai contenuti principali

picnic ad Hanging Rock di Peter Weir

Trama
14 febbraio 1900 le studentesse del colleggio happleyarde compiono una gita picnic presso le montagne di hanging rock, quattro di loro (Miranda, Marion, Irma e Edith) si allontanano per esaminare la montagna vicina, scomparendo misteriosamente, una di loro fa ritorno priva di memoria in evidente stato di schock, poco dopo anche l'insegnante di matematica scompare misteriosamente insieme alle altre ragazze...ma cosa è evidentemente successo ad hanging rock?


Commento
Il film tratto dal best seller della scrittrice australiana Joan lindsay è stato il primo film australiano ad ottenere visibilità all'estero.
Il film mostra come le vite delle protagoniste, piano piano si avviano verso il loro destino verso hanging rock.
Nel film musicato da una colonna sonora che a differenza della trama calma lo spettatore, la regia di Peter Weir accarezza le protagoniste, le loro pulsioni e i loro turbamenti, nel rigido colleggio Happleyarde nessuno si aspetta che quattro studentesse sono destinate a scomparire, e questo evento modificherà il destino della scuola.
C'è la bellissima Miranda scomparsa con altre tre studentesse, che è legata da una profonda amicizia con un altra studentessa, un amicizia che sfiora il legame saffico, Peter Weir racconta di questo in maniera delicata, tutto cambia quando la ragazza scompare e l'amica viene trovata morta in giardino.
Irma viene ritrovata priva di memoria qualche giorno dopo. Ma cosa è realmente successo ad Hanging rock? Tutto il film ruota come un grandissimo incubo in cui non c'è via d'uscita il mistero avvolge e muta le vite di tutti quanti, non c'è scampo nemmeno per la crudele preside dell'istituto, tutto ciò che all'inizio era solare e allegro è avvolto dall'oscurità e dal dolore.
Una delle scene più intense del film è senza dubbio quando le allieve dell'istituto assaltano l'unica sopravvissuta alla scomparsa delle ragazze per sapere cosa è successo alle altre, poi quando il ragazzo viene ritrovato tra le montagne e poi fa vedere un pezzo della veste di irma in mano.
Particolarmente intensa la regia che accarezza i protagonisti in questo dramma senza una soluzione apparente.
Una curiosità, la storia del film non si sa se è vera o falsa, tutto si gioca attraverso le interpretazioni dei lettori del romanso della Lindsay e la storia stessa, la stessa scrittrice ha detto che la storia potrebbe essere vera.





Commenti

  1. Mi ha divertito cercare di dare una e più interpretazioni a fine visione,però nel complesso non mi ha entusiasmato questo film :/

    RispondiElimina
  2. si in effetti ho cercato di interpretare anche io ma a differenza l'ho trovato carico di tensione mi è piaciuto molto :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.