Passa ai contenuti principali

#lapromessa2021 - Europa Europa

 
Le promesse si mantengono... Sempre!
Così anche oggi sono qui per recensire un altro film, che mi ha colpito molto: si tratta di Europa Europa della regista polacca che peraltro apprezzo molto, Agneszka Holland. 




Un altra storia ambientata durante la seconda guerra mondiale, che racconta la storia di un giovane ebreo, che viene separato dalla sua famiglia dal padre e viene cresciuto dapprima dai russi, poi dai tedeschi, ma deve fare di tutto per nascondere la sua circoncisione, prova evidente del suo essere ebreo. 
Quando si innamora di una giovane tedesca le cose si complicano. 

La tragedia dell'Olocausto vista attraverso gli occhi di un ragazzo che nonostante tutto, troverà persone oneste che non lo tradiranno, e che si renderà conto da solo, che ciò che è accaduto durante la seconda guerra mondiale ha cambiato inesorabilmente la sua vita. 

Come si fa a nascondere la prova evidente di essere ebreo? 
Un grande film, capace di far riflettere ancora oggi, nonostante i suoi trenta anni di vita. 
Da vedere



Commenti

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.