Passa ai contenuti principali

Boardwalk Empire Stagione 1

Dal creatore dei soprano ecco un altra sorprendente serie tv.
No ragazzi, questa è una signora serie tv, tutta da vedere, già dal primo episodio si capisce quali sono le tematiche, abbiamo gangster, e siamo negli anni venti del secolo scorso, ai tempi del proibizionismo.
La scena segue le vite di due personaggi, un gangster che si associa con Al Capone, e un politico corrotto che festeggia quando vengono proibite le bevande alcooliche, perchè? Perchè così può venderle sotto banco e farci un mare di soldi.
Bellissimi i titoli di testa, bravissimi tutti gli interpreti in special modo Steve Buscemi nel ruolo di Lucky Thompson, ovvero il politico corrotto, che sembra calzargli a pennello.
Poi è una serie targata HBO quindi è di qualità superiore, non perdetevi assolutamente l'episodio pilota diretto dal grande Martin Scorsese produttore esecutivo della serie insieme a Mark Whalberg.
Ambientata nelle vere città del crimine, tra New York, e Atlantic City fino a Los Angeles, dove la violenza la fa da padrone e il crimine è all'ordine del giorno.
All'inizio ho sottovalutato questo telefilm, ma quando l'ho ripreso per vederlo finalmente tutto non sono riuscita a smettere di vederlo.
Che altro dire se non correte a vederlo (se non l'avete fatto ovviamente).
Voto: 8



Commenti

  1. Una delle mie serie preferite, e la seconda stagione è anche migliore della prima ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. Non per nulla una delle mie serie preferite. Peccato che cali di stagione in stagione...

    RispondiElimina
  3. Una bellissima serie, anche per me una delle preferite, infatti l'ho vista tutta, ma proprio tutta ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!