domenica 18 settembre 2016

Paura

                                                               Riguarda & recensisci

Questo è uno di quei film che guardo sempre con piacere, potrei chiamarlo un Guilty Pleasure, sapete perchè? Perchè mi piace.

Certo non è un capolavoro, si può dire che lo si può guardare tra un film impegnato e un altro e su questo non ci sono dubbi, tra i motivi per cui mi piace c'è l'inquietudine che la recitazione di un bravo Mark Whalberg ti mette addosso e solo per questo il film va visto.
Poi certo, tutti gli altri attori sono bravi.
Ma andiamo al film: Nicole è una ragazzina di sedici anni che ha appena perso la madre e ora vive con il padre e la sua nuova moglie e il figlio di lei.
Grazie a un gioco di sguardi scocca la scintilla con David, un ragazzo molto gentile, che rivede ad un rave party in una discoteca clandestina.
Lei torna a casa più tardi di mezzanotte, e suo padre la punisce, ben presto si accorge che la gentilezza di David nasconde qualcosa di inquietante e fa di tutto per convincere sua figlia di lasciarlo perdere.
Finchè una sera non viene preso di mira da David e i suoi amici balordi.
James Foley firma un thriller un po' in sottotono supportato dalla recitazione di attori in gamba che salvano in parte il film, la sceneggiatura è densa di tensione che non lascia mai lo spettatore tenendolo incollato alla poltrona.
Insomma stiamo parlando di un film imperfetto ma che ha dei pregi che lo fanno apprezzare agli spettatori.
Nulla di più certo non passerà alla storia del cinema, ma sinceramente questo film e lo dico con il cuore in mano si fa volere bene.
Voto: 6

2 commenti:

  1. Sinceramente proprio non ricordo e non so neanche se ho mai visto questo film che in ogni caso è discretamente interessante ;)

    RispondiElimina
  2. Grande!
    E' stato anche un mio guilty pleasure.

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...