Dracula


Vedendo questo film, mi è parso come viaggiare indietro nel tempo, la magia del cinema sta proprio nel fatto che quando tutto è ben diretto, ben montato, ben curato, non si spegne mai...
Apparte il fatto che a vedere il Dracula con Bela Lugosi che è parecchio datato come film, la cosa che fa paura non sono le scene sanguinolente, praticamente inesistenti visto i tempi e naturalmente la scarsità di mezzi ma fa paura Bela Lugosi, il volto, i movimenti, lo sguardo, Browning poi è molto bravo a riflettere le luci che accompagnano Dracula nel suo viaggio e nella sua avventura.
Dracula rimarrà il personaggio con cui Lugosi rimarrà imprigionato per sempre, perchè questo film E' BELA LUGOSI non ci sono altre spiegazioni nè tantomeno idiosincrasie.
E con questo film mi è venuto in mente anche quel gioiello di Ed Wood diretto da Tim Burton che è un esplicito omaggio sia al peggior regista di tutti i tempi che a Bela, che morì negli anni 50 vestito come Dracula, il personaggio che lo ha reso famoso e che nonostante tutto lo ha relegato in un personaggio, un film che ogni cinefio DEVE ASSOLUTAMENTE POSSEDERE come un monumento solo per il ricordo di Bela e del suo Dracula, o se volete per l'affetto di un attore che negli ultimi anni della sua vita è stato dimenticato.

Commenti