Passa ai contenuti principali

Triplo Gioco


Triplo gioco, in originale Romeo is Bleeding è uscito all'inizio degli anni novanta, sulla scia del successo di Basic Instinct, film al quale è stato ingiustamente accostato, sia per la differenza di contenuti, che per la qualità e per il cast.
Ci troviamo di fronte a un film coinvolgente e a livello superiore rispetto al blockbuster con cui Sharon Stone è diventata una diva, innanzitutto abbiamo come protagonisti due pezzi da novanta, Gary Oldman, e Lena Olin è una sceneggiatura questa volta scritta da una donna, Hillary Henkin, scritta benissimo.
Il film è nero, nerissimo, denso di colpi di scena, protagonista è un poliziotto corrotto, Jack Grimaldi, (Oldman) che di tanto in tanto fa dei "servizi" per il boss falcone, uno dei quali vede coinvolta la temutissima mafiosa russa Mona Demarkov, colpevole di aver massacrato il testimone chiave di un processo contro il boss per il quale Jack lavora, Falcone.
Mona non avendo rispettato i patti adesso vuole riscuotere il suo denaro, denaro che ovviamente Falcone non le vuole dare, così assolda Jack per farla fuori, ma si troverà ben presto coinvolto in un gioco più grande di lui, Mona gli offre la somma di falcone moltiplicata per cinque volte se la aiuta a fargli credere che l'ha uccisa, lui rischiando il tutto accetta, ma si troverà dentro una morsa del ragno in cui rischierà di perdere anche la propria vita.
Il film è una discesa agli inferi senza possibilità di redenzione, in cui un semplice patto può cambiare le carte in tavola e risucchiarti in un inferno in cui è impossibile uscire, urlare, o scappare.
Alla fine, si troverà solo, perso in un bar a sfogliare foto di una vita che non gli appartiene più.
Il film è un ottimo noir, un buon film capace di coinvolgere lo spettatore, con sorprendenti colpi di scena, soprattutto verso la fine.






Commenti

Post popolari in questo blog

Gruppo whattsapp della fabbrica dei sogni? E perchè no?

L'idea mi è venuta parlando con un amico fan di twin peaks, in cui aspetto di entrare nel gruppo whattsapp...mi sono chiesta sarebbe carino incontrare su whattsapp tutti gli amici blogger, Ford, il Cannibale, Miki Moz, Bollicina, Kelvin, Lisa Costa e via dicendo se siete daccordo inviatemi o una email, all'indirizzo lafabricadeisogni@gmail.com, oppure un mex su faccialibro, sarebbe una cosa grandiosa chattare con tutti gli amici e farci anche quattro risate in proposito, se ci state fate un fischio che vi aggiungo ok?

Visioni in diretta - Ash vs Evil Dead

Si comincia con un videomessaggio, per poi continuare con quello che sto vedendo, l'episodio comincia con il riepilogo della puntata precedente, per poi continuare con il viaggio in macchina di Ash e un ragazzo che scappano dai non morti...vediamo che succede

In questa puntata Ash è proprio come dice il titolo dell'episodio un esca, e deve confrontarsi con una mamma non morta...l'episodio 2 sta per finire, vi dico solo che mi sono divertita un mondo a guardarlo, perchè oltre ad essere splatter  ha una trama che ti cattura...puro horror al 100%

Aggiornamento 12 Ottobre
E' cominciato l'episodio 3, con una donna che ha disseppellito il padre di Kelly per sapere dove si trova Ash, questi invece cerca un esperto per eliminare l'incantesimo e vengono sentiti dalla donna che ha disseppellito suo padre.
Una poliziotta si mette sulle tracce di Ash e cerca di arrestarlo, ma Pablo le da un colpo di femore che le fa perdere i sensi, ora sono arrivata al punto che la poliz…

Spiderman Homecoming

Ecco il terzo capitolo del reboot di Spiderman...lo devo dire non è male, e questa terza parte mi è piaciuta particolarmente, per un solo motivo: Michael Keaton.
Perché? Perchè simpaticamente ha voluto fare il verso ai cosidetti supereroi - lui che ha interpretato il per me mitico Batman Burtoniano - e interpreta il cattivo, ovvero l'antagonista dell'uomo ragno.
Ed è pure padre della sua ragazza...

Visioni in diretta - Tanto per cominciare...Glow

Nasce la nuova rubrica della fabbrica dei sogni, sulle visioni in diretta, ovvero mentre guardo un film, una serie tv, commenterò il tutto in diretta nel blog...
E questa cosa amici è una novità nella blogosfera, e nasce proprio alla fabbrica dei sogni, quindi è un innovazione, che senza dubbio non è roba da poco, spero di fare quotidianamente grandi cose in proposito.
Intanto sto guardando Glow prima stagione episodio 4, tra poco comincio l'episodio 5.
Allora Glow è una serie tv carinissima di netflix, e la prima stagione ha fatto parlare molto bene in giro tra i siti e blog, il quarto episodio mi sta piacendo molto, specie la parte della ragazza che si confronta col padre wrestler, e soprattutto sul mondo maschilista che ci sta dietro.
Persino il regista si è beccato un ceffone...poveraccio!!!
Comnque ora proseguo con la visione, ci vediamo dopo con la fine dell'episodio 4 e l'inizio dell'episodio 5...ovviamente aggiornerò il post con gli ultimi commenti...a dopo am…