mercoledì 27 gennaio 2010

Rabid - Sete di Sangue


Proseguendo con il cinema di David Cronenberg, ho appena visto Rabid Sete di Sangue, opera numero due di questo regista, che dire, dimenticate il classico horror vampiresco, dimenticate aglio, croci e altri gingilli con cui il cinema ci ha fatto conoscere ma soprattutto amare i film di vampiri (quelli veri non quelli fasulli che vanno di moda oggi) Cronenberg non si tradisce mai, i suoi temi ci sono tutti quanti, ma questa volta il vampiro è femmina, ed è vittima della scienza, infatti le scene più paurose sono quelle in ospedale, paurose nel senso che fanno impressione per la tensione più che per le scene saguinolente, allora iniziamo con il dire che per la sua opera seconda Cronenberg sceglie la pornostar Marilyn Chambers, tra l'altro in questo film è bravissima, che presta il volto e soprattutto il corpo alla protagonista Rose, vittima di un incidente stradale prima, e poi delle manie di uno scenziato che risulterà più pazzo di tutti i medici che gli stanno intorno, pur di salvarla la sottopone a un suo esperimento trapiantandole la pelle di persone defunte, risultato si sveglia con una grande sete di sangue umano, grazie anche a uno strano pungiglione che le esce dall'ascella, e che contagerà un sacco di persone...
Il film è un crescendo di situazioni ad altissima tensione, e naturalmente l'ho trovato di livello superiore rispetto alla sua opera prima - Il demone sotto la pelle - che ho recensito qualche giorno fa, Cronenberg diceva di questo film che più che un horror è un melò e secondo me gli ingredienti ci sono tutti, anche se io considero questo film un horror a tutti gli effetti, però ha voluto dare anche un che di drammatico alla storia, non si è limitato solo al genere horror, diciamo che gli ha dato un anima, con anche una velata critica verso gli scenziati, che credono di fare del bene e invece come in questo caso fanno solo danni, Rose non sarà più la stessa persona, la sua sarà una discesa verso il buio senza più trovare la luce, quindi è più vittima lei che si sveglia con questa sete di sangue per colpa di questo scenziato (la scena di quando taglia il dito all'infermiera mi ha fatto chiudere gli occhi) che per colpa sua contagia l'intero paese...non c'è speranza per lei, quindi decide di fare un passo tragico per liberarsi di tutto questo orrore...consigliatissimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...