Passa ai contenuti principali

Straight Outta Compton

Verso la fine degli anni ottanta una band rivoluzionò la musica rap, Gli NWA, formatisi da alcuni amici appassionati di musica quali Ice Cube, Dr Dre e Izy-E, il film racconta l'ascesa e la caduta di questa band, che con soli due album ha rivoluzionato il rap in pochissimo tempo.
Ma c'è anche il loro declino dovuto al manager che si fregava i soldi con uno dei membri...questo segnerà la rapida caduta e il progressivo scioglimento della band.

Lasciatemi dire una sola parola amici: WOW!!!
Questo film mi è piaciuto, si lo so, la cosa è soggettiva, ma ditemi voi quale recensione non lo è?
A parte le parti "Oggettive" che certamente devono esserci altrimenti non sarebbe un serio blog di cinema il mio hehe, comunque sia rieccomi qui anche stasera, il film in questione mi ha sorpresa e non poco.
Da appassionata di musica quale sono...e chi mi conosce bene sa che tipo di musica ascolto, è stata una gioia per gli occhi e le orecchie vedere questo film.
Il regista conosce bene i membri del NWA, e sa benissimo cosa vuole raccontare:  infatti la regia è particolarmente curata come la sceneggiatura e la recitazione.
Questo film non è soltanto un film, è anche musica, che viene sparata a tutto volume e che, lasciatemelo dire, conquista anche chi questa band non l'ha mai seguita.
Una bellissima scoperta fatta grazie a questo bellissimo film,,,sti ca**i direbbe un mio vecchio amico, F Gary Gray ha talento, e lo si nota, c'è poco da fare!!
Il film viaggia su una struttura narrativa fresca e non appesantisce la visione, segno di chi sa come dosare bene il tutto, lasciando lo spettatore particolarmente interessato alla storia.
Un film davvero riuscito, che coinvolge con la sua energia e soprattutto la musica di questa band straordinaria e innovativa che con gli anni è riuscita ad essere di ispirazione per altri musicisti del genere.
Che altro dire se non correte a vederlo?
Ok, state ancora fermi lì? Non lo volete vedere?
Non fatemi diventare come il sergente di Full Metal Jacket perchè prendo la frusta eh?
Ho detto correte a vederlo...quindi procuratevelo e godetevelo, poi mi fate sapere se vi è piaciuto.
Promosso in pieno.
Voto: 8


Commenti

  1. Ecco un altro film che devo vedere, anche tu ne parli bene e sarei curioso di sapere che effetto avrà su di me che considero l'hip hop una parte importante della mia vita.

    RispondiElimina
  2. Secondo me ha tutti i difetti della Biopic, però mi è piaciucchiato,lo trovi commentato anche dalle mie parti, mi fa piacere che ti sia piaciuto ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh considera che il genere non offre mai la perfezione assoluta, però nel suo piccolo è un signor film ^_^

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.