Passa ai contenuti principali

Gabrielle - Un amore fuori dal coro

Questo è un film meraviglioso.
Un opera che va contro i pregiudizi e che è da vedere assolutamente.
Gabrielle è una ragazza malata, la sua malattia è la sindrome di Williams, in pratica ha un ritardo mentale, ma tutto questo non le toglie la voglia di avere una vita normale accanto a Martin, il ragazzo di cui si innamora.
Incoraggiata dalla sorella troverà ad osteggiarla la madre di Martin, che non la reputa adatta a stare con suo figlio.

Un film emozionante, cos'altro dire di questa opera?
Prima di tutto ve lo consiglio  vivamente di vedere perchè è molto toccante, poi perchè i due attori sono bravissimi, la storia in se ragazzi è impossibile che non vi  faccia commuovere o emozionare.
La forza vitale di questa ragazza che non si ferma di fronte ai suoi limiti colpisce al cuore.
Intenso, profondo, unico davvero sorprendente, e la regista ci fa sentire un pò come questa eroina forte e fragile allo stesso tempo, chi di noi non si è sentito come Gabrielle almeno una volta nella vita? Io sicuramente, non so voi...
A parte il fatto che il film va visto per una serie di motivi, la lotta ai pregiudizi, e gli ostacoli da superare, la forza interiore della protagonista è un uragano straripante di felicità ed entusiasmo per la vita che è impossibile non rimanere conquistati.
Cos'altro dire?
Guardatelo e poi mi dite se ho fatto bene a consigliarvelo.
Voto: 9


Commenti

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.