Passa ai contenuti principali

Il Trono di Spade Stagione 2

Come dice la frase nella locandina WAR IS COMING.
Ed è proprio quello che succede nella seconda stagione di questa sorprendente serie tv.
Le famiglie dei sette regni si preparano a combattere la guerra per conquistare il trono di spade, dove siede il giovane re Jeoffrey, a lui non tocca stare lì perchè è figlio di due fratelli, e la regina sua madre, fa di tutto perchè suo figlio non perda il suo trono...persino uccidere bambini come sacrificio ai suoi dei.
Nel frattempo la famiglia Stark è suddivisa nel regno, questo fa si che un altro conquisti grande inverno e si prenda il posto.
Si tratta del figlio adottivo di Ned Stark, che già mette in chiaro quale sarà la sua politica, mentre Calisi, deve ritrovare i suoi draghi per tornare a casa.
In questa seconda stagione succede di tutto, c'è chi pensa ai suoi interessi, come re Jeoffrey, che dimostra di non saper regnare come un valoroso re, c'è chi pensa al bene di tutti, ma ognuno ha uno scheletro nell'armadio che rischia di venire fuori.
L'unica davvero che ha a cuore il destino del regno è Kathleen Stark, che nonostante la perdita del marito - ucciso da re Jeoffrey ricordate - aiuta suo figlio robb che sta combattendo per conquistare il trono di spade, tutti combattono la guerra, ma tutti combattono anche una guerra personale, privata, che li allontana dagli affetti dagli amori...
Insomma una stagione coinvolgente e appassionante che rinnova il mio interesse per questo serial, prossimamente vedrò la terza stagione e sicuramente ci saranno delle novità pazzesche.
Tutti devono fare i conti con le forze del male, che sembrano attirare sempre di più la regina, che ricordiamo ha messo lei Jeoffrey sul trono scatenando la guerra, contro il volere del re precedente, che ammise l'immaturità di Jeoffrey a ricoprire tale ruolo.
Che dire...imperdibile.
Voto: 7


Commenti

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.