Passa ai contenuti principali

Revenge - Terza Stagione

La terza stagione di Revenge si snoda su binari opposti rispetto alle altre stagioni, innanzitutto ci sono le nozze tra Emily e Daniel Grayson, nozze col botto, perchè la coppia scoppia esattamente il giorno del matrimonio con una terza incomoda innamorata di Daniel a mettere pepe alla cosa.
Poi c'è un magnate francese Pascal, innamorato da sempre di Victoria, la cui figlia è una vecchia amica di Daniel e che si innamora ricambiata di Jack.
Poi c'è la vendetta di Emily/Amanda che scopre gli scheletri nell'armadio di tutti, e verranno fuori questi scheletri.
Insomma Daniel ed Emily, diventano dei novelli Conrad e Victoria, a peggiorare il tutto arriva quest'ultima che cerca in tutti i modi di allontanare il figlio da Emily che lei crede sia una truffatrice.
Insomma avete capito, c'è troppa carne al fuoco questa volta, non è che la cosa mi dispiaccia anzi, ma secondo me è troppo, e certe volte il troppo storpia.
E la terza stagione è più simile ad una soap opera che altro.
Peccato perchè ha tutte le potenzialità per essere una serie tv interessante. Alla terza stagione manca l'appeal che c'è stato nelle altre due, e questo ha fatto si che si penalizzasse il tutto...peccato.
Eppure gli espedienti per essere una grande stagione c'erano, stavolta non hanno saputo giocare bene le loro carte.
Resta comunque un prodotto senza infamia senza lode, bene per passare tempo tra una serie tv impegnativa e l'altra.
Voto: 6 e 1/2



Commenti

  1. ...francamente come serie mi è molto piaciuta, e mi è spiaciuto quando è finita, presto, ma forse in tempo perché non degenerasse in un prodotto scadente!

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!