martedì 28 settembre 2010

Ladybird Ladybird

Un film straziante, lacerante, Ken Loach racconta con il punto di vista della protagonista il tema della maternità, Maggie che per i servizi sociali è una madre inaffidabile solo perchè una  sera c'è stato un incidente di cui non ne aveva colpa è scoppiato un incendio a casa sua e le tolgono i suoi 4 figli, quando finalmente trova l'uomo giusto e con lui ha due bambine gliele tolgono pure, particolarmente straziante la scena della nascita della seconda bambina avuta dall'esule del paraguay ce si rivela essere quello giusto per lei, in  cui le tolgono dal ventre la bambina e non gliela fanno neanche abbracciare, qui rivela tutta la crudeltà delle "istituzioni" che invece di aiutare non fanno avvolte che peggiorare le cose Loach si rivela direttamente allo spettatore facendogli capire il dolore di maggie e soprattutto sottolineando cosa si farebbe al posto suo, perchè le domande fondamentali sono, chi può decidere com'è una buona madre? Chi può stabilire come si può comportare un essere umano per essere un buon genitore? Nessuno nasce genitore, ma lo diventa, e non esistono al mondo guide per essere ottimi genitori, ma tramite l'esperienza della vita e l'amore per i figli si cerca di dare il meglio di se, con tutti gli errori che umanamente si possono commettere, e Loach da uomo è capace di far provare allo spettatore tutti questi sentimenti senza falsi moralimi, o senza lacrime facili, ma spiazza, mettendo in scena la crudeltà degli esseri umani e la bizzarria della vita (cito la scena in cui maggie racconta di essere stata violentata dal padre e che allora nessuno gliela ha tolta) film tratto da una storia vera e interpretato divinamente da Crissy Rock, attrice comica qi alla sua prima prova drammatica che risulta davvero convincente, no che dico è bravissima altro che per non parlare della regia di Loach, autore che ha sempre un occhio di riguardo verso il proletariato inglese, la domanda più importante di tutte è cosa fareste voi al posto di maggie?
Da non perdere assolutamente.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...