#LaPromessa 2021 - L'Uovo del Serpente

 

Continua la promessa per il 2021, e come terzo appuntamento abbiamo un opera del sommo maestro del cinema Ingmar Bergman, chi mi conosce bene SA quanto ami questo regista, per chi arriva all'ultimo be' mi dispiace per lui, lo invito comunque a leggere le mie recensioni per avere una idea di quello che intendo.
Comunque, ho visto per la promessa di quest'anno L'uovo del serpente un thriller al cardiopalma ricco di sorprese, e Bergman col suo cinema di sorprese ne da a bizzeffe, mi sarà piaciuto?
Punto primo.
Sapevo che Ingmar Bergman era un genio della settima arte, e con questo film mi ha convinta ancora di più.
Spesso molti autori quando cambiano genere cinematografico, a volte o indovinano, oppure falliscono, ma solo in pochi a indovinare e a gestire una storia molto diversa dai suoi canoni e dalle sue tematiche.
L'uovo del serpente lo dico subito, senza tanti giri di parole, è un film difficile complesso, la bravura di Bergman la si nota soprattutto perché è capace di gestire un thriller ricco di colpi di scena e con una storia molto forte, che racconta la fuga di un uomo che gli agenti credono sia l'assassino di suo fratello, cerca la cognata che lavora in un cabaret, ma poi si rende conto che il nazismo è alle porte, come sbrogliare l'intricata matassa?
E' tutta una sorpresa, bisogna guardare questo film che è quasi un capolavoro, dico quasi perché lo sfiora proprio.
Punto secondo: La soluzione al mistero è quella che non ti aspetti proprio, ovviamente lo dico subito, il protagonista è innocente, e questo non è certamente uno spoiler, deve essere lui a capire cosa è realmente successo al fratello, e avverrà in un modo che non ti aspetti.
Ancora una volta Ingmar Bergman riesce a sorprendermi, e sono felice di aver aggiunto questo film per la promessa di quest'anno, a breve vedrò anche il film del quarto appuntamento per la promessa la cui recensione apparirà tra le pagine di questo blog tra qualche giorno.
Non lasciatevi scappare questa meraviglia di film.
Buona visione.



Commenti

Post più popolari