Breaking Bad - Stagione 3

Torna Breaking Bad, e lo fa col botto.
Qualche giorno fa, ho terminato di vedere la terza stagione, e per scrivere una recensione più obiettiva, mi sono preso diversi giorni di pausa, così oggi penso sia arrivato il momento di esprimere il mio parere a riguardo.

Personalmente l'ho recuperata in ritardissimo, ma chi se ne frega, la terza stagione di Breaking Bad mi ha dato la conferma che questa è una serie con i controcoglioni, e scusate se è poco.
In questa stagione Skyler chiede il divorzio a Walter, perché ha appreso la sua attività illegale di produzione di metanfetamine, nel frattempo sono arrivati dei killers dal messico che cercano proprio Walter, che viene convinto a cucinare per un grosso trafficante, però il cognato gli sta alle calcagna e...
Non posso spoilerare, sapete qual è la mia politica NO SPOILER se non sono strettamente necessari, in questa stagione ho apprezzato molto il lato umano e gli affetti di Walter White, che si vede scippare la famiglia dalla moglie, che nel frattempo ha iniziato una storia col suo capo, ma Walter ne sa una più del diavolo, e riesce a stare a casa insieme ai suoi figli.
Nel frattempo, deve fare i conti con chi vuole entrare in società con lui per cucinare la metanfetamina, e si tratta di un grosso trafficante, che lo tiene letteralmente per le palle, salvo poi all'ultimo cercare di togliergli il ruolo ma fortunatamente Jessie nonostante i contrasti, riuscirà a difendere il suo amico e vecchio professore.
Una stagione che dire grandiosa è dire poco.
Sapete che adoro questa serie tv, e proprio quest'anno ho deciso di vederla tutta, infatti adesso comincia anche la quarta stagione e poi la quinta, con le sorprese che mi ha dato questa terza stagione, suppongo che le ultime due siano immense.
Non vedo l'ora di vederle, voi intanto acqua in bocca, non voglio spoiler, come io non ne faccio nella recensione lo stesso dovete fare voi.
Breaking Bad si conferma un capolavoro del piccolo schermo, al pari di altre serie tv come Twin Peaks, Mad Men, che tornerà prestissimo dalle mie parti e tante altre ancora.
Walter White per come vogliamo vedere la storia, si conferma un antieroe con del buonsenso soprattutto per la sua famiglia, un personaggio gigantesco interpretato da un sempre mitico Bryan Cranston, che proprio grazie a questa serie tv è diventato famoso oltre oceano e nel mondo.
Continua...

Commenti

Post più popolari