Passa ai contenuti principali

The French Dispatch

 

Ok, adesso tocca a me dire la mia sull'ultima fatica di Wes Anderson, autore che apprezzo molto le cui pellicole precedenti mi avevano conquistata; stavolta il buon Wes si fa prendere un pò troppo la mano e dirige un film verboso e prolisso, che personalmente ho trovato un pò pesante da seguire.

Capisco che si cerca l'approvazione altrui, ma certe volte è meglio cercare un po' di ispirazione in più e fregarsene invece di puntare troppo sull'opera d'autore a tutti i costi, che poi esce fuori un pasticcio che definire esercizio di stile è un complimento.

I migliori film d'autore puntano sulla semplicità, sull'empatia e l'emozione, come sono lontani i tempi de L'isola dei cani senza dubbio la sua pellicola migliore. Invece qui ci troviamo davanti a un film a episodi che non trasmette niente, solo un grande senso di noia, e raggiunti ormai certi livelli Wes Anderson non si può permettere di toppare, ma si sa, non tutte le ciambelle vengono con il buco... Pazienza, alla prossima Wes.


Commenti

  1. Pensa che io invece l'ho adorato dall'inizio alla fine. Un cabinet of curiosities Andersoniano che merita anche più di una visione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari è un film particolare che merita davvero più d una visione ma gli ho preferito gran Budapest hotel e l'isola dei cani

      Elimina
  2. Nonostante la mia ammirazione per il regista, ancora non sono riuscita a vederlo. Spero che non mi deluda, anche perché a memoria questo penso non sia ancora mai successo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu guardalo, è giusto che ti fai una tua opinione sul film

      Elimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.