Horror Stories - Doctor Sleep

Adoro Shining, chi mi segue da diverso tempo sa benissimo quanto quel film sia un caposaldo nella mia vita, al punto tale che voglio acquistare la steelbook 4k l'anno prossimo con la versione integrale.



L'annuncio del suo seguito ufficiale mi ha resa contenta, al tempo stesso però fortemente dubbiosa, se mi avessero rovinato Shining li avrei uccisi (metaforicamente parlando ovviamente).
Infatti lo dicevo io prima della visione.
Durante la visione però mi sono piacevolmente ricreduta; Doctor Sleep non è certamente un film facile, non si può fare un seguito di un film che è un capolavoro assoluto, e l'impresa sicuramente sarà stata colossale.
Mike Flanagan, intelligentemente non segue alla lettera King e il suo romanzo, non ne fa una trasposizione letterale senza metterci niente di suo, però riesce a inquietare lo spettatore incollandolo alla poltrona.
Insomma per dirla breve Mike Flanagan è un regista con i controcazzi, e se l'operazione è riuscita è sicuramente merito suo e del suo talento di regista horror.
Non si può certo replicare la qualità di Shining, eppure Doctor Sleep è un ottimo film, anche se non tocca i vertici di quello che considero il mio horror preferito, non sfigura di certo accanto al film diretto dal grande Kubrick.
Personalmente mi aspettavo decisamente peggio, la cosa incredibile è riuscire a creare un alchimia perfetta, con una storia di per se ormai immortale raccontata in un film ormai entrato nella storia.
Un impresa da pazzi lo ammetto, eppure Mike Flanagan, riesce in un impresa difficile se non impossibile di dirigere il seguito senza mai scadere nel ridicolo involontario.
Se volete leggere la recensione di Shining, la trovate Qui, io cerco sempre di dare il meglio di me quando recensisco i film che adoro.
Il film mi è piaciuto, ed è sorprendente la capacità di Mike Flanagan di camminare in punta di piedi nel dirigerlo, quasi come non volesse sfigurare di fronte al capolavoro di Kubrick, un gesto di umiltà che non è certo un difetto anzi, direi un motivo in più per guardarlo e possederlo.
Promosso, tenete d'occhio Mike Flanagan, perché è un regista che farà molta strada.



Commenti

Post più popolari